Lunedì, 08 Luglio 2019 11:51

MASTERCLASS OPPORTUNITY, ecco il programma 2019 delle quattro sezioni: CONNECT, CULT, ECO, MUSIC&RADIO

Tutta nuova la sezione MASTERCLASS del 2019, che da quest'anno si arricchisce del termine OPPORTUNITY per sottolineare la mission principale di questo programma: creare autentiche possibilità professionali per i giovani, spianare strade creative e culturali dove liberare i propri talenti, consegnare nelle mani dei partecipanti un bagaglio di teorie e tecniche per affrontare allettanti scenari lavorativi.

CONNECT, CULT, ECO, MUSIC&RADIO: quattro declinazioni del concetto di formazione, quattro percorsi tematici diversi e affascinanti, quattro opportunità di coniare la propria ‘voce’ per farsi ascoltare dal mercato del lavoro.

CULT*
Regia, sceneggiatura, recitazione e trucco cinematografico: è la MASTERCLASS CULT di #Giffoni2019, il percorso che accompagna e sostiene i giovani con un laboratorio di formazione e approfondimento tra arte, cultura e produzione audiovisiva del cinema, della comunicazione e dell’innovazione. 120 i masterclassers coinvolti che avranno l’opportunità di confrontarsi con professionisti ed esperti dei vari settori. Ogni mattina, dalle 10:00, i workshop formativi: il laboratorio di regia è affidato al regista e sceneggiatore Ciro D’Emilio (L’Altro, Un giorno all’improvviso), quello di sceneggiatura - in collaborazione quest’anno con la Scuola Holden - Contemporary Humanities ai registi e sceneggiatori Marco Ponti (Santa Maradona, Io che amo solo te, La cena di Natale, Una vita spericolata) e Andrea Jublin. L’attore Massimiliano Gallo (Non ti pago, Natale in casa Cupiello, Mine Vaganti, Perez, Si accettano miracoli, Una vita spericolata) insegnante per l’occasione della classe recitazione, mentre a Special Makeup Studio (laboratorio specializzato nella creazione di tecniche e effetti particolari utilizzati nel cinema, nella televisione, nel teatro e nell'industria dell'intrattenimento) è affidato il laboratorio effetti speciali trucco. Tanti gli artisti che incontreranno i masterclassers di Giffoni per un programma ricco e intenso: il primo appuntamento di venerdì 19 luglio vedrà i giffoners alle prese con gli effetti speciali del film d’arte Sky “Io, Leonardo” in un workshop che coinvolgerà il regista Jesus Garcés Lambert, il produttore esecutivo Dimitri Cioffi, l’art director Vincenzo Cilurzo, la responsabile della post-produzione e editor del film Valentina Corti e il supervisore degli effetti visivi Giuseppe Squillaci. L’attore e doppiatore statunitense Woody Harrelson e il suo Lost in London, che è stato il primo film in diretta girato e trasmesso nello stesso momento nei cinema, sarà ospite sabato 20 luglio. A seguire, i masterclassers incontreranno il giovanissimo autore Giacomo Mazzariol e saranno impegnati in un workshop di regia con la proiezione del film Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio. Il regista Fulvio Risuleo, il produttore Ludovico Bessegato e il fenomeno Skam Italia incontreranno i masterclassers domenica 21 luglio, il 22 luglio sarà la volta dello scrittore Ivan Cotroneo e dello Stop Animation Workshop con il regista di Shaun the Sheep. Martedì 23 luglio, ospite della masterclass cult il regista Francesco Ghiaccio che insieme agli attori Valeria Solarino e Marco D’Amore analizzeranno il loro film Dolcissime, per lasciare spazio poi all’incontro con l’attrice Vittoria Puccini. Il 24 luglio, invece, a raccontarsi sarà anche una delle più importanti agenti del cinema italiano, Moira Mazzantini. Il 25 luglio, con l’attore Alessandro Borghi i masterclassers saranno impegnati per un’analisi del film di Matteo Rovere Il primo re e a seguire con l’attore Giacomo Ferrara. Venerdì 26 luglio, ospiti della Masterclass Cult il disegnatore DC Comics Carlo Di Giandomenico per celebrare gli ottant’anni del fumetto di Batman e l’attore Arturo Muselli, mentre l’attore e sceneggiatore Francesco Apolloni coinvolgerà con una lezione speciale la classe di recitazione in mattinata. Ulteriore appuntamento con l’attore Stefano Accorsi per una masterclass contraddistinta da effetti speciali.
*Programma non definitivo

 

CONNECT*
Masterclass Connect
è la scelta giusta per chi ha voglia di conoscere l’ambiente in cui viviamo, di esplorare i territori della comunicazione, di confrontarsi con personalità importanti appartenenti ai campi più diversi, dal sociale al culturale, dal giornalismo alla politica. Connect invita a mettersi in gioco attraverso lo scambio di idee e di suggestioni e mira a creare “connessioni” perché siamo convinti che la chiave degli odierni scenari professionali è il networking. Nel programma di questa nuova edizione della Masterclass Connect, grande spazio sarà dato anche quest'anno ai progetti di sviluppo e di scambio su base Europea, con un occhio ovviamente particolare per le produzioni cinematografiche. Subito fitto il programma degli appuntamenti fin dal primo giorno del Festival che riassume già le diverse anime del progetto formativo: venerdì 19 luglio si parte con il direttore del Museo Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel, una delegazione di Amnesty International, ci si interseca con la Masterclass ECO per l'incontro con RICREA – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Acciaio per concludere con Mario Lorini, presidente dell'ANEC - Associazione Nazionale Esercenti Cinema. Sabato 20 luglio il calendario degli incontri si apre con Andrea Prete, presidente della CCIAA di Salerno e vicepresidente vicario di Unioncamere. La giornata continua con Hirofumi Nomoto, Presidente della Tokyu Corporation e vicepresidente della CCIAA di Tokyo che presenta l'esperienza del Kineko Festival. Domenica 21 luglio incontro con la Guardia di Finanza e con i ricercatori Telethon, mentre il 22 luglio si parte con un confronto il Direttore dell'Agenzia Nazionale Giovani Domenico De Maio per proseguire con il prof. Domenico De Masi e con Andrea Coluccia, Project Officer presso Creative Europe desk Media Italia. Martedì 23 luglio e spazio alle attività di Fondazione con il Sud con il presidente Carlo Borgomeo. Nel pomeriggio incontro con Raffaella Milano di Save The Children. Mercoledì 24 luglio si ribadiscono alcune delle parole chiave del programma formativo, come creatività e sicurezza, con particolare riferimento al web: nasce così l'approfondimento sul progetto Generazioni Connesse (SIC Italy III, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility” (CEF), programma attraverso il quale la Commissione promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole. Anche Eleonora Andreatta, Direttore di Rai Fiction, terrà una Masterclass CONNECT. Come funziona la fabbrica di Rai Fiction? Come si realizza una serie televisiva di successo? In che modo viene definita la linea editoriale della fiction del servizio pubblico? Quali sono le strategie attraverso cui si articola l’offerta per soddisfare i gusti di un pubblico sempre più esigente? Quali sono le sfide dell’internazionalizzazione e in che modo è possibile collaborare con partner stranieri, affermandosi nel mercato globale? Attraverso la sua testimonianza i masterclassers di Giffoni avranno la possibilità di dare uno sguardo dietro le quinte di uno dei settori strategici della più grande industria culturale del Paese, approfondendone i meccanismi e le pratiche che lo regolano. Mercoledì 25 luglio la giornata all'insegna della sostenibilità e della smart mobility di cui si parlerà prima con Luca Cascone, Presidente IV Commissione all’Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti della Regione Campania e a seguire con i professori Giuseppe Tomasso del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione dell'Università di Cassino e Claudio Rossi del Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione dell'Università di Bologna. Giovedì 26 luglio si affronta il delicato tema del giornalismo contemporaneo e delle sue declinazioni con una delle firme italiane più prestigiose: Massimo Franco, scrittore ed editorialista de Il Corriere della Sera

Inoltre saranno presenti: il Generale Giuseppe Governale, Direttore della Direzione Investigativa Antimafia; il Generale Virgilio Pomponi; il Responsabile delle relazioni esterne e comunicazione della Polizia Postale Marco Cervellini e l’Ispettore Superiore Roberta Manzo;  il Magnifico Rettore dell’Università Federico II di Napoli Gaetano Manfredi: il Magnifico Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Lucio d’Alessandro; il Direttore Generale per la Promozione del Sistema Italia del Ministero degli Esteri Vincenzo De Luca; il Presidente del Consiglio Regionale della Campania Rosa D’Ameliol’Assessore all'Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania Valeria Fascione; l’Assessore alle Pari Opportunità e Formazione Giovani della Regione Campania Chiara Marciani; l'Assessore alle Politiche Giovanili e Sociali della Regione Campania Lucia Fortini; il Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania Franco Picarone.

I masterclassers avranno l’occasione di incontrare anche: il Ministro per i Beni e le attività culturali Alberto Bonisoli; il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti; la Sottosegretaria al Ministero dei Beni e delle attività culturali con delega al cinema Lucia Borgonzoni; il Sottosegretario al Ministero dell’Interno Carlo Sibilia; la Vicepresidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna; il presidente del Partito Democratico e già Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni. Altri ospiti istituzionali saranno annunciati nei prossimi giorni.
*Programma non definitivo.



ECO*
La Masterclass ECO è stata pensata e sviluppata come una piattaforma di sensibilizzazione, formazione ed informazione delle presenti generazioni sulla tematica ambientale. Il vero obiettivo del progetto è orientare i giovani verso un’autentica missione civile da portare avanti nel tempo, giorno dopo giorno, facendola diventare il proprio lavoro. Dal 19 al 27 luglio alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival, gli oltre 90 ragazzi tra i 16 ed i 34 anni d’età scelti per far parte della Eco avranno la possibilità di incontrare e conoscere addetti ai lavori, esperti della green economy, testimonial d’eccezione del mondo green, case history di aziende o enti particolarmente impegnati nello sviluppo e diffusione di buone pratiche. Una rassegna che vede come Main Partner i consorzi di recupero e riciclo imballaggi CONAI, COMIECO, RILEGNO, COREVE, COREPLA, RICREA e CIAL, e con il supporto di ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. A presentare la Masterclass Eco sarà lo scrittore e giornalista Luca Pagliari, autore e conduttore di servizi e programmi su reti Rai e La7, da anni particolarmente sensibile alle tematiche green e al ciclo virtuoso dei rifiuti.

Il programma delle attività si articola in tre momenti distinti:

  • Informazione: la mattina in Sala Verde sarà dedicata agli incontri e alla conoscenza con alcune realtà industriali o accademiche impegnate nella green economy, buone pratiche e case history sul mondo green
  • Formazione: il pomeriggio all’Antica Ramiera o in Sala Blu Grimaldi Lines ci sarà la parte didattica della Masterclass Eco, con approfondimenti tecnici e discussioni scientifiche su fonti energetiche alternative, cambiamenti climatici, diminuzione dell’inquinamento, etc;
  • Sensibilizzazione: dal 21 al 26 luglio, a partire dalle 18:30 in Sala Galileo, gli oltre 1000 jurors +10 prenderanno parte ai Green Game, il videogioco interattivo sulla raccolta differenziata realizzato dai Consorzi nazionali di recupero e riciclo imballaggi.

Si inizierà venerdì 19 luglio con il CONAI - Consorzio Nazionale Imballaggi e a seguire con Generated, azienda che realizza sneakers ecosostenibili al 100% grazie al riciclo della gomma degli pneumatici. La giornata continuerà con i Capone & BungtBangt accompagnati dal responsabile comunicazione RICREA – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Acciaio, il dottor Roccandrea Iascone, per parlare di riciclo creativo degli imballaggi in acciaio. Sabato 20 luglio spazio alla mobilità sostenibile con il dottor Mauro Caruccio, amministratore delegato di Toyota Italia. E nel pomeriggio ci sarà la presentazione del cortometraggio Tonino dedicato ad Antonio Esposito Ferraioli, vittima innocente della camorra ucciso nel 1978 a Pagani (Sa), prodotto da Cgil e Flai Cgil con la Fondazione Pol.I.S, l’associazione culturale “Ambress’…am press” e il presidio paganese di “Libera” in collaborazione con Giffoni Experience per "Giffoni per la Legalità". Presenti in sala anche don Luigi Ciotti, presidente nazionale di “Libera – Associazioni, nomi e numeri”, e Maurizio Landini, segretario generale CGIL, con cui poi discuteranno gli ecomasterclassers. La mattina di domenica 21 luglio, grazie a RILEGNO – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Legno, sarà dedicata al sistema circolare del legno con la dottoressa Elena Lippi, responsabile comunicazione e sostenibilità Consorzio Rilegno. Nel pomeriggio si discuterà di energia nucleare e robotica al servizio del “Sistema Paese”, progetti portati avanti da ENEA, con l’ingegnere Aldo Pizzuto e il responsabile del Laboratorio di Intelligenza Robotica Andrea Zanela. Lunedì 22 luglio sarà il turno di COMIECO – Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi a base Cellulosica, che parlerà della filiera a ‘energia solare’ basata sulla raccolta differenziata con il responsabile Roberto Di Molfetta, e a seguire si affronterà il tema dei cambiamenti climatici e della ricerca in Antartide portata avanti da ENEA e con il climatologo Gianmaria Sannino e il ricercatore Guido Di Donfrancesco. Martedì 23 luglio COREVE – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Vetro e il responsabile Massimiliano Avella parleranno del vetro come modello per l’economia circolare. Mercoledì 24 luglio la dottoressa Valentina Meschiari, responsabile comunicazione di COREPLA – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Plastica, interverrà sul valore della plastica e del suo ciclo virtuoso, mentre nel pomeriggio Enrico Fontana, tra i promotori della legge sugli ecoreati e responsabile nazionale Legambiente ufficio economia civile, spiegherà le differenze tra ecomafie ed economia circolare dei rifiuti. Giovedì 25 luglio Gennaro Galdo, responsabile comunicazione locale Consorzio Cial – Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi in Alluminio, illustrerà le connessioni tra eventi d’arte, didattica e comunicazione con la sostenibilità ed il riciclo dell’alluminio. Per il resto della giornata, invece, sarà dato ampio spazio alla mobilità sostenibile con l’on. Luca Cascone, presidente della IV Commissione della Regione Campania all’Urbanistica, Lavori pubblici e Trasporti, e poi con il presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani. Venerdì 26 luglio confronto sull’elaborazione di una via mediterranea all’innovazione tecnologica e di Industria 4.0 con il Magnifico Rettore dell’Università Federico II di Napoli, Gaetano Manfredi, Andrea Prete, Presidente della CCIAA di Salerno, Tommaso De Simone, presidente della CCIAA di Caserta e Vicepresidente di Unioncamere, Leopoldo Angrisani, direttore CeSMA, Luigi Nicolais, presidente Digital Innovation Hub – Confindustria, Alex Giordano, direttore Scientifico del programma Societing 4.0 e di PIDMed, Giuseppe Tripoli, direttore generale Unioncamere. L’ultimo appuntamento della Eco Masterclass sarà con l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e Lucio d’Alessandro, Magnifico Rettore dell’UNISOB, che presenteranno i corsi di laurea triennale e magistrale su economia aziendale e green economy.
*Programma non definitivo

CONAI AL GIFFONI FILM FESTIVAL: LUCI PUNTATE SULLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
Da oltre vent’anni CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi rappresenta un sistema capace di garantire che i materiali provenienti dalla raccolta differenziata trovino pieno utilizzo. Svolge attività di recupero e riciclo dei rifiuti di imballaggio, di collaborazione con gli enti locali, di prevenzione e di sensibilizzazione. Per questo il Consorzio è partner del Giffoni Film Festival insieme ai sei Consorzi dei materiali di cui indirizza l’attività: carta e cartone (Comieco), legno (Rilegno), vetro (Coreve), plastica (Corepla), acciaio (Ricrea), alluminio (CIAL). Dal Festival CONAI e i Consorzi  di filiera lanceranno infatti un messaggio fondamentale agli “adulti di domani”: siamo noi a dover fare il primo passo verso un’economia circolare che permetta il ri-circolo virtuoso degli imballaggi. Come? Attraverso una corretta raccolta differenziata. Ecco perché i giovani spettatori del Giffoni 2019 saranno coinvolti sia in una serie di masterclass a tema differenziata e riciclo sia in divertenti Green Game che trasmetteranno temi e valori legati alla sostenibilità ambientale.

ENEA ALLA 49ESIMA EDIZIONE DEL GIFFONI FILM FESTIVAL
ENEA
partecipa alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival con quattro interventi il 21 e 22 luglio nell’ambito delle Masterclass Green. Cambiamenti climatici, ricerche in Antartide, fusione nucleare e robotica per finalità sociali sono gli argomenti che verranno trattati dai ricercatori con un particolare sguardo verso la sostenibilità ambientale e le innovazioni tecnologiche. La presenza Enea anche in questa edizione del Festival vuole testimoniare come attraverso la tecnologia e la ricerca possano emergere soluzioni innovative per risolvere i tanti problemi presenti nel nostro pianeta coinvolgendo i ragazzi in percorsi divulgativi e formativi. Domenica 21 luglio. Riguardo i cambiamenti climatici vi è ormai un diffuso consenso scientifico sul fatto che un aumento della concentrazione atmosferica di gas serra comporti un aumento della temperatura globale media, con gli scienziati del clima che hanno delineato diversi scenari climatici futuri in risposta ai possibili andamenti di concentrazione di CO2 in atmosfera. Come si realizza una proiezione climatica? Il clima della Terra sta davvero cambiando? Qual è la differenza tra tempo meteorologico e clima? A queste e altre domande si cercherà di dare una risposta nel corso della presentazione. Anche l’Antartide, il continente più isolato e remoto del pianeta, sta ormai conoscendo di recente gli effetti dei cambiamenti climatici con conseguenze ancora tutte da studiare. L’ultimo laboratorio naturale ancora incontaminato dove effettuare ricerche, in tutti i campi della conoscenza, impossibili altrove verrà illustrato ponendo l’accento sia sulle tecnologie utilizzate che sulle ricerche portate avanti in condizioni ambientali estreme. Lunedì 22 luglio. Nella seconda giornata di interventi si parlerà di fusione nucleare ovvero del processo di produzione di energia che imita le reazioni che avvengono nel cuore delle stelle e della prossima costruzione della macchina DTT (Divertor Tokamak Test) nel centro di ricerca ENEA a Frascati (Roma). Con la costruzione di questo grande laboratorio, ENEA punta sull'energia sostenibile in grado di sostituire i combustibili fossili contribuendo al raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione, ma anche al trasferimento delle conoscenze, con un progetto che garantisca ricadute scientifiche e occupazionali per tutti e, in particolare, per i giovani. Infine l’eccellenza della ricerca ENEA al servizio della persona con il laboratorio di robotica ed intelligenza artificiale che sviluppa soluzioni e tecnologie per contribuire in modo sostanziale all’integrazione sociale e al miglioramento della qualità della vita delle persone più fragili. Sarà presentato in sala anche NAO un robottino umanoide che verrà attivato e mostrerà in fase sperimentale in che modo è in grado di aiutare i bambini affetti da autismo e le persone con lievi disabilità.



MUSIC&RADIO
Il ricco programma musicale coniugherà grandi live, un rap contest e tantissime masterclass con gli artisti che si esibiranno in Piazza Fratelli Lumière la sera e si racconteranno nel pomeriggio ai giovani iscritti alle Masterclass. I masterclassers avranno la possibilità di confrontarsi con artisti ed esperti sui vari aspetti del music business, oltre a vivere a pieno le emozioni e il divertimento dei numerosi ed attesissimi live. Si parte il 19 luglio con le masterclass di Anastasio e di Enzo Mazza (presidente Fimi) con Andrea Miccichè (presidente Nuovo Imaie) e Ferdinando Tozzi (giurista esperto Diritto di autore) e si prosegue il 20 con Gli Autogol e Elodie, il 21 con Arisa e Jake La Furia con Don Joe, il 22 con Shade e Mondo Marcio e Giovanni Allevi, il 23 con gli incontri con Boomdabash, Octopus Records e Davide Desario (Direttore di Leggo), il 24 con Daniele Silvestri e Davide “Boosta” Dileo, il 25 con Izi e Junior Cally e Label XXXV, il 26 con Emis Killa e il giornalista e scrittore Gianni Valentino con un atteso incontro sul brand Liberato e si concluderà il 27 luglio con Mahmood.

Leggi anche

Luglio 18, 2019

SHAUN, VITA DA PECORA: FARMAGEDDON - IL FILM AL #GIFFONI2019

Categoria: News Giffoni Experience
Le immagini dell’attesissimo film distribuito da Koch Media in anteprima per i jurors Elements +6 della 49esima edizione, incontreranno i registi Will Becher e Richard Phelan. In programma anche una Masterclass CULT dedicata alla tecnica della Stop Motion…