logo 2016

GIFFONI EXPERIENCE 2016 - 15.24 luglio

Sezioni e Film

MY REVOLUTION

Category: Edizione 2016

Sinossi
Con l'arrivo della Primavera Araba nel cuore di Parigi, la gente scende in strada per manifestare il proprio sostegno. Tutti tranne il quattordicenne Marwann. Nonostante le sue origini tunisine, Marwann è troppo preso dai suoi problemi adolescenziali: essere indipendente dai genitori, diventare popolare a scuola e catturare l'attenzione di Sygrid. Quando una sera si imbatte in un rally di strada e un giornalista lo fotografa, finisce sulla copertina del più importante quotidiano francese e diventa accidentalmente il volto della Primavera Araba. Marwann viene etichettato come l'eroe rivoluzionario e il "ragazzo figo" della scuola. Per conquistare Sygritte, Marwann assume la sua nuova identità per poi ritrovarsi in un viaggio alla scoperta di sé stesso, del primo amore, e forse perfino di un concreto legame con le sue radici.

Titolo Originale Ma révolution
Categoria In concorso
Sezione Generator +13
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2016
Durata 80'
Nazionalità Francia
Regia di Ramzi Ben Sliman
Sceneggiatura Ramzi Ben Sliman, Thomas Cailley, Nathalie Saugeon
Fotografia Dominique Colin
Montaggio Damien Maestraggi
Musiche Julien Lourau
Interpreti principali Samuel Vincent
Anamaria Vartolomei
Lubna Azabal
Samir Guesmi
Lucien Le Guern
Lucia Van Der Elst
Prodotto da Jérôme Dopffer, Sébastien Haguenauer

Foto Regista My RevolutionRamzi Ben Sliman
Ramzi Ben Sliman è nato a Parigi nel periodo tra la seconda crisi del petrolio e l’ascesa di François Mitterrand. Ha studiato economia all’École normale supérieure. Prima di dirigere MY REVOLUTION, si guadagnava da vivere insegnando matematica a livello universitario. Ha adattato e diretto Lo Straniero di Albert Camus per il teatro Studio Theater 14 di Parigi e ha anche diretto due cortometraggi. La sua passione per il cinema è cominciata grazie al padre, proiezionista viaggiatore e la sala proiezioni è stata la sua scuola. MY REVOLUTION è il suo primo film.

Dichiarazione del regista
“Ciò che inizialmente ha acceso in me il desiderio di realizzare questo film è stata la Primavera Araba. Mohamed Bouazizi, un semplice venditore ambulante, ha risposto alla violenza del potere rivivificando il codice d'onore buddista: si è dato fuoco. Questo sacrificio, quest'atto individuale ed isolato ha portato alla caduta del tiranno ed ha aperto i cancelli della storia. Esattamente il contrario di quel che fa il personaggio di Marwann. Egli approfitta dell'evento storico solo per attirare l'attenzione di Sygrid della quale si è infatuato. L'altra motivazione è più personale, la rivoluzione ha sollevato in me questioni riguardanti il mio io: un francese, figlio di immigrati tunisini. Ho partecipato alle manifestazioni parigine sentendo di appartenere ad un Paese che in fondo non conosco. Mentre scrivevo la sceneggiatura ho dovuto ammettere la complessità di quel senso di appartenenza e l'ho legato al percorso di Marwann. Marwann viene proiettato nel turbine degli eventi e dovrà domare i suoi sentimenti, comprendere, sperimentare, crescere.”

produzione
Les Productions Balthazar
(Francia)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.balthazarprod.com
---
10:15 Productions
(Francia)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

distribuzione internazionale
festival contact
Visit Films
(USA)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.visitfilms.com