logo 2015

GIFFONI EXPERIENCE 2015 - 17.26 luglio

Sezioni e Film

JUMANJI

Category: Edizione 2015

Sinossi
Nel 1869, due fratelli seppelliscono una cassa misteriosa. Cent’anni dopo, nel 1969, Alan Parrish, 12 anni, figlio del ricco magnate d’industria Samuel Parrish, ritrova la cassa, contenente un gioco da tavolo chiamato “Jumanji”, e se lo porta a casa. Dopo un litigio con il padre, Alan decide di scappare di casa, ma arriva la sua amica Sarah, e i due iniziano a giocare a “Jumanji”, scoprendo presto i poteri magici del gioco, capace di far comparire gli elementi più pericolosi e selvaggi delle foreste amazzoniche e africane nella realtà di chi sta giocando. Così Alan viene risucchiato e intrappolato nel gioco. Ventisei anni dopo, nel 1995, due giovani fratelli, Peter e Judy Shepherd, si trasferiscono nella villa ora disabitata dei Parrish, e riprendono a giocare a Jumanji, liberando dal gioco Alan, ormai adulto. Le creature e le calamità generate da Jumanji potranno essere fermate solo finendo il gioco.

 

Titolo Originale JUMANJI
Categoria Fuori concorso
Sezione Maratona Robin Williams
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 1995
Durata 100'
Nazionalità USA
Regia di Joe Johnston
Soggetto di Greg Taylor, Jim Strain, Chris Van Allsburg
Sceneggiatura Jonathan Hensleigh, Greg Taylor, Jim Strain
Tratto dal libro ""
di Chris Van Allsburg
Fotografia Thomas Ackerman
Montaggio Robert Dalva
Scenografia James Bissell
Costumi Martha Wynne Snetsinger
Suono Gary Rydstrom, Randy Thom
Musiche James Horner
Interpreti principali Robin Williams (Alan Parrish)
Bonnie Hunt (Sarah Whittle)
Kirsten Dunst (Judy Shepherd)
Bradley Pierce (Peter Shepherd)
Jonathan Hyde (Samuel Parrish – Van Pelt)
Bebe Neuwirth (Nora Shepherd)
Prodotto da Scott Kroopf, William Teitler

Joe Johnston
Nato nel 1950 a Austin, nel Texas (USA). Ha studiato disegno industriale, grafica e illustrazione all’Università di Stato della California, e regia all’Università della California del Sud. In seguito è entrato alla lndustrial Light & Magic di George Lucas e ha lavorato agli effetti speciali dei film GUERRE STELLARI (STAR WARS: EPISODE IV - A NEW HOPE, 1977), L’IMPERO COLPISCE ANCORA (STAR WARS: EPISODE V - THE EMPIRE STRIKES BACK, 1980) e IL RITORNO DELLO JEDI (STAR WARS: EPISODE VI - RETURN OF THE JEDI, 1983). Ha lavorato anche per Steven Spielberg, agli effetti speciali del film I PREDATORI DELL’ARCA PERDUTA (RAIDERS OF THE LOST ARK, 1981), per i quali ha vinto il premio Oscar nel 1982. Nel 1989 ha diretto il suo primo lungometraggio, TESORO, MI SI SONO RISTRETTI I RAGAZZI (HONEY, I SHRUNK THE KIDS), cui sono seguiti LE AVVENTURE DI ROCKETEER (THE ROCKETEER, 1991), JUMANJI (1995), CIELO D’OTTOBRE (OCTOBER SKY, 1999), JURASSIC PARK III (2001), OCEANO DI FUOCO - HIDALGO (HIDALGO, 2004), WOLFMAN (THE WOLFMAN, 2010), CAPTAIN AMERICA - IL PRIMO VENDICATORE (CAPTAIN AMERICA: THE FIRST AVENGER, 2011).

produzione
Interscope Communications
--
Teitler Film