logo 2009

GIFFONI EXPERIENCE 2009 - 12.25 luglio

Sezioni e Film

HOT DOG

Category: Edizione 2009

Synopsis

The second sequel to the Oscar-nominated short GUARD DOG. This time, our intrepid “hero” dog goes to work for the fire department, and chaos, as always, ensues...

 

Sinossi

Secondo sequel di GUARD DOG, il cortometraggio candidato agli Oscar nel 2005. Questa volta, il corto racconta il tentativo del nostro intrepido cane eroe di diventare pompiere e il caos che ne consegue…

 

Titolo Originale HOT DOG
Categoria Fuori concorso
Sezione Taboo in Shorts
Tipologia Animazione, Cortometraggio
Anno di Produzione 2008
Durata 5'
Nazionalità USA
Regia di Bill Plympton
Soggetto di Bill Plympton
Sceneggiatura Bill Plympton
Montaggio Biljana Labovic
Animazione Bill Plympton
Suono Greg Sextro
Musiche Corey A. Jackson
Voci Originali Mike Juarez
Carrie Keranen
Marc Diraison
Greg Sextro
Prodotto da Biljana Labovic

hot dog regBill Plympton
Born in Portland, Oregon, he studied at the Portland State University, where he was a member of the film society. In 1968, he moved to New York where he studies a year at the School of Visual Arts and begins to work as an illustrator and cartoonist. In 1975, in The Soho Weekly News, he began "Plympton," a political cartoon strip. By 1981, it was syndicated in over twenty papers by Universal Press Syndicate. His first animated short film was BOOMTOWN, followed by DRAWING LESSON #2, Oscar nominee in 1988 for best animated short. Thanks to nomination Bill makes several spots and his work started appearing on MTV and in animation festivals. Among his awarded shorts: ONE OF THOSE DAYS, HOW TO KISS, 25 WAYS TO QUIT SMOKING, and PLYMPTOONS. While working on his first feature THE TUNE, the short PUSH COMES TO SHOVE won the 1991 Prix du Jury at Cannes. J. LYLE, his first live-action feature, is a surreal comedy about a sleazy lawyer who meets a magical talking dog. Plympton’s second live-action feature, GUNS ON THE CLACKAMAS was a behind-the-scenes look at an imaginary disastrous Western. In 1996, Bill Plympton made an outrageous performance film WALT CURTIS, PECKERNECK POET and two years later he returned to animation with I MARRIED A STRANGE PERSON! an animated feature extravaganza - only this time for adults and the politically incorrect. Bill's next animated feature, MUTANT ALIENS, the story of a stranded astronaut won the Grand Prix in Annecy 2001. In 2004 he made a gothic '50s high-school comedy, the feature HAIR HIGH. Bill’s short film GUARD DOG has been a hit at film festivals and it brought Bill his second Oscar nomination in January 2005. Two equally successful sequels soon followed, GUIDE DOG (2006) and HOT DOG (2008). His new feature film is IDIOTS AND ANGELS. Featuring the music of Tom Waits, Moby and Pink Martini, it's a much darker and more mysterious film than his previous comedies.

 

Bill Plympton
Nato a Portland, in Oregon, studia alla Portland State University, dove è membro della film society. Nel 1968, si trasferisce a New York, dove studia per un anno alla Scuola di Arti Visive e comincia a lavorare come illustratore e cartoonist. Nel 1975, su The Soho Weekly News, compare il fumetto politico "Plympton”, che nel 1981 arriva a essere pubblicato su più di 20 giornali. Il suo primo cortometraggio animato è BOOMTOWN, seguito da DRAWING LESSON #2, candidato ai Premi Oscar nel 1988 come miglior corto animato. Grazie alla nomination, Bill realizza numerosi spot e i suoi lavori compaiono spesso su MTV e all’interno di festival d’animazione. Tra i suoi cortometraggi pluripremiati: ONE OF THOSE DAYS, HOW TO KISS, 25 WAYS TO QUIT SMOKING, e PLYMPTOONS. Mentre lavora al suo primo lungometraggio, THE TUNE, con il corto PUSH COMES TO SHOVE vince il Premio della Giuria a Cannes nel 1991. J. LYLE, il suo primo film live-action, è una commedia surreale su un sordido avvocato che incontra un magico cane parlante. Il secondo live-action, GUNS ON THE CLACKAMAS, narra i retroscena di un immaginario, disastroso western. Nel 1996, Plympton realizza un oltraggioso film performance, WALT CURTIS, PECKERNECK POET e due anni più tardi torna all’animazione con I MARRIED A STRANGE PERSON! uno stravagante lungometraggio animato per adulti e politicamente scorretto. Il lungometraggio successivo, l’animazione MUTANT ALIENS, storia di un astronauta in difficoltà, vince il Grand Prix ad Annecy nel 2001. Nel 2004 realizza una commedia gotica ambientata in un liceo anni ’50, il lungometraggio HAIR HIGH. Il cortometraggio GUARD DOG vince numerosi festival e gli frutta la seconda nomination agli Oscar, nel 2005. Il film ha due sequel, GUIDE DOG (2006) e HOT DOG (2008), entrambi più volte premiati. Il suo nuovo lungometraggio è IDIOTS AND ANGELS, con le musiche di Tom Waits, Moby and Pink Martini: è un film molto più dark e misterioso delle sue precedenti commedie.

 

Produzione
Distribuzione internazionale
Festival contact
Plymptoons Studio
www.plymptoons.com