logo 2004

GIFFONI FILM FESTIVAL 2004 - 17.24 luglio

Sezioni e Film

KAMCHATKA

Category: Edizione 2004

Sinossi

1976. La vita di “Harry”, 10 anni, fatta di scuola, giochi da tavolo, TV e amici cambia improvvisamente quando il padre, un avvocato, e la madre, una professoressa universitaria, devono sfuggire alle brutalità della dittatura militare argentina. I due portano via dalla scuola “Harry” e il fratellino, si nascondono in una casa fuori città e cambiano i loro nomi. Harry sceglie il nome del suo idolo: Houdini, l’artista della fuga e, proprio cercando di emulare il suo eroe, riuscirà ad affrontare la dura realtà della sua nuova vita. Tuttavia, nella difficile situazione in cui si trovano, i bambini vivono un nuovo tenero e intenso rapporto con i genitori, diversamente da quanto accadeva nella loro vita “normale”. Ma, naturalmente, sfuggire al regime è impossibile. Quando i genitori stanno per essere arrestati, sono costretti a prendere la dolorosa decisione di separarsi dai figli affidandoli ai nonni. Poco prima dell’inevitabile momento dell’addio, Harry e suo padre giocano al loro gioco preferito, il Risiko, e l’uomo insegna al figlio un ultimo segreto, quello della Kamchatka, che aiuterà il ragazzo a resistere e rimanere forte quando i genitori non saranno più con lui.

Titolo Originale KAMCHATKA
Titolo Italiano KAMCHATKA
Categoria Fuori concorso
Sezione Reload
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2002
Durata 103'
Nazionalità Argentina, Spagna
Regia di Marcelo Piñeyro
Soggetto di Marcelo Figueras, Marcelo Piñeyro
Sceneggiatura Marcelo Figueras, Marcelo Piñeyro
Fotografia Alfredo Mayo
Montaggio Juan Carlos Macías
Scenografia Jorge Ferrari, Juan Mario Roust
Costumi Ana Markarian, Magalí Izaguirre
Suono Carlos Abbate, José Luis Díaz
Musiche Bingen Mendizábal
Interpreti principali Ricardo Darín (papà/dad)
Matías del Pozo (Harry)
Cecilia Roth (mamma/mom)
Milton De La Canal (il nano/the midget)
Tomás Fonzi (Lucas)
Héctor Alterio (nonno/grandfather)
Prodotto da Pablo Bossi, Pedro D’Angelo, Francisco Ramos

kamchatka regMarcelo Piñeyro

 

Nato nel 1953 a Buenos Aires, in Argentina. Studia Belle Arti a La Plata. Nel 1980 si associa a Luis Puenzo nella Cinemania, una produzione di spot che diventa presto una compagnia leader in America Latina. Nel 1984 lavora come produttore esecutivo al film LA STORIA UFFICIALE (LA HISTORIA OFICIAL, Premio Oscar 1984 come miglior film straniero). Nel 1992 ha diretto il suo primo film, WILD TANGO, seguito da altre tre opere: WILD HORSES (CABALLOS SALVAJES, 1995), ASHES FROM PARADISE (CENIZAS DEL PARAÍSO, 1996), BURNT MONEY (PLATA QUEMADA, 1997). Tutti i film di Piñeyro hanno ricevuto numerosi premi e hanno riscosso grande successo al botteghino. Nel 2001, al Festival Internazionale di Seattle, ha ricevuto il Premio dedicato ai Maestri Emergenti, assegnato ogni anno ai più promettenti autori internazionali.

 

Dichiarazioni del regista

“KAMCHATKA è una metafora della resistenza, del rimanere in piedi aggrappandosi alle proprie convinzioni, come se la Kamchatka fosse sola contro il resto del mondo Una persona esiste davvero solo quando agisce secondo i propri principi”.

Produzione
Distribuzione internazionale
Patagonik Film Group
Godoy Cruz 1540 (C1414CYH), Buenos Aires – Argentina
phone 54 11 4777 7200
fax 54-11 4777 9447
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.patagonik.com.ar

 

Distribuzione italiana
Festival contact
Mikado
Via Emanuele Gianturco 4, 00196 Roma - Italy
phone +39 06 3244989
fax +39 06 3219489
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

--
Via Vittor Pisani 12, 20124 Milano - Italy
phone +39 02 67070665
fax +39 02 66711488
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.