logo 2004

GIFFONI FILM FESTIVAL 2004 - 17.24 luglio

Sezioni e Film

POLLEKE

Category: Edizione 2004

Sinossi

Polleke, una bambina di 11 anni, è innamorata di Mimoen, un ragazzo marocchino che vive nell’appartamento dirimpetto al suo. I genitori del ragazzo lo costringono a non vedere più la bambina perché i due ragazzi non condividono lo stesso retroterra culturale. Mentre Polleke prova a smaltire la tristezza nella fattoria dei nonni, la madre si innamora di un insegnante della figlia. Intanto il padre, Spiek, che una volta era uno spirito libero e un ottimista, diventa gradualmente un tossicomane senzatetto, sempre più dipendente dalle cure della bambina. Polleke e Mimoen, che si amano ancora, cominciano a vedersi di nascosto e sarà proprio Mimoen a dare alla compagna l’idea di aiutare Spiek ad entrare in un programma di disintossicazione. Quando i due riescono nel loro intento e il maestro di Polleke sposa la madre della ragazza, anche Polleke e Mimoen decidono di stare insieme… per sempre?!

Titolo Originale POLLEKE
Categoria In concorso
Sezione Free to Fly
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2003
Durata 95'
Nazionalità Paesi Bassi
Regia di Ineke Houtman
Sceneggiatura Rob Arends, Maarten Lebens
Tratto dal libro "Polleke"
di Guus Kuijer
Fotografia Sander Snoep
Montaggio Michiel Reichwein
Scenografia Fleur Ankone, Elsje de Bruin
Costumi Stephanie Marien
Suono Jan Willem van den Brink
Musiche Vincent van Warmerdam
Interpreti principali Liv Stig (Polleke)
Daan Schuurmans (the father/il padre)
Halina Reijn (the mother/la madre)
Helmert Woudenberg (the grandfather/il nonno)
Mamoun Elyounoussi (Mimoen)
Frank Lammers (Mr. Wouter)
Prodotto da Hans de Weers

polleke regIneke Houtman

Nata nel 1956 ad Arnhem, nei paesi Bassi. Ha studiato per un periodo di tempo letteratura, prima di intraprendere gli studi di direzione della fotografia e di regia alla scuola di cinema di Amsterdam, la NFTVA. Direttrice della fotografia e regista, ha lavorato in film come SPRUZZI (SPETTERS, 1979), di Paul Verhoeven (in cui era assistente-operatrice). Come regista, ha lavorato molto a programmi televisivi per bambini.

 

Dichiarazioni della regista

“Il film appartiene al genere che ama incrociare Est e Ovest. Alla fine, anche Polleke trova un modo per compiere lo stesso incrocio di culture imparando, lottando e crescendo: da questo punto di vista il film è anche una tipica storia di formazione. Polleke all’inizio vive in un mondo innocente, ma ha bisogno di affrontare la durezza della realtà. E così fa: il tono del film resta ottimistico e lieve, senza mai perdere umorismo”.

Produzione
Distribuzione internazionale
Festival contact
Egmond Film and Television
Potgieterstraat 38, 1053 XX Amsterdam - The Netherlands
phone +31 205890909
fax +31 205890901
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.egmondfilm.nl