logo 1991

GIFFONI FILM FESTIVAL 1991 - 27 luglio.4 agosto

Sezioni e Film

FIEVEL SBARCA IN AMERICA

Category: Edizione 1991

Sinossi
Fievel è un giovane topo russo separato dai suoi genitori sulla strada per l'America, una terra che pensano sia senza gatti. Quando arriva da solo nel Nuovo Mondo, continua a sperare, a cercare la sua famiglia, a fare nuove amicizie, a correre e schivare i gatti di cui pensava di liberarsi.

Titolo Originale An American Tail: Fievel Goes West
Titolo Italiano Fievel conquista il West
Categoria Fuori concorso
Sezione Cartoon
Tipologia Animazione, Lungometraggio
Anno di Produzione 1986
Durata 80'
Nazionalità USA
Regia di Don Bluth
Sceneggiatura Judy Freudberg, Tony Geiss
Voci Originali Dom DeLuise, Christopher Plummer, Erica Yohn

 regista don bluthDON BLUTH

Don Bluth è stato uno dei principali animatori della Disney a emergere dopo la morte del grande disegnatore. Alla fine è diventato direttore dell'animazione per film come Le avventure di Bianca e Bernie (1977) e Elliott, il drago invisibile (1977). Sfortunatamente, la qualità dell'animazione che la Disney stava producendo a quel punto non era all'altezza delle grandi opere della stessa, e si vociferava che l'unità produttiva di Disney potesse essere chiusa per sempre.. Per rappresaglia, Bluth e molti altri animatori hanno guidato uno sciopero e sono andati a formare la propria società di animazione indipendente. Brisby e il segreto di Nimh (1982) è un film d'animazione basato sul libro per bambini "La signora Frisbee e i Ratti di Nimh". Il film trattava di un topo da campo vedovo di nome Mrs. Brisbee e la sua situazione per spostare la sua casa prima che il contadino piantasse il suo campo. I ratti di Nimh, un'organizzazione di topi super intelligenti, si uniscono per aiutarlo. "The Secret of NIMH" è stato un film visivamente avvincente che ha riacceso i giorni di gloria della Disney. Mentre gli appassionati di animazione sono stati entusiasti, il film ha fatto pochi affari al botteghino. (Il numero crescente di videoregistratori in America ha aiutato il film a raggiungere uno status di culto in home video). Imperterrito, Bluth ha perseverato. Ha creato i videogiochi Dragon's Lair (1983) e Space Ace (1983), che hanno permesso al giocatore di controllare un vero cartone animato. In seguito ha collaborato con Steven Spielberg per i film Fievel sbarca in America (1986) e Alla ricerca della valle incantata (1988). Mentre si stava realizzando l'ambizione di Bluth di riportare l'animazione alla sua gloria precedente, lo studio Disney, i cui film recenti non erano riusciti a eguagliare quelli di Bluth al botteghino, era finalmente pronto per tornare alla vera qualità. Con l'uscita di La sirenetta (1989) e La bella e la bestia (1991), Bluth ha dovuto competere con un Goliath. Dopo il suo successivo film, Charlie - Anche i cani vanno in Paradiso (1989), ha ricevuto opinioni contrastanti e non è stato più di un successo al botteghino, Bluth è caduto in una serie di film che sono stati mediocri rispetto al suo precedente lavoro, tra cui Eddy e la banda del sole luminoso (1991).