logo 1985

GIFFONI FILM FESTIVAL 1985 - 27 luglio.4 agosto

Sezioni e Film

ORIZZONTI DI GLORIA

Category: Edizione 1985

Sinossi
L'inutilità e l'ironia della guerra nelle trincee nella prima guerra mondiale viene mostrata come un comandante di unità nell'esercito francese che deve affrontare l'ammutinamento dei suoi uomini e un generale in cerca di gloria, dopo che parte della sua forza cade sotto il fuoco in un attacco impossibile.

Titolo Originale Paths of Glory
Titolo Italiano Orizzonti di gloria
Categoria Fuori concorso
Sezione Premio Nocciola d'oro a Stanley Kubrick
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 1957
Durata 88'
Nazionalità USA
Regia di Stanley Kubrick
Sceneggiatura Stanley Kubrick, Calder Willingham
Interpreti principali Kirk Douglas, Ralph Meeker, Adolphe Menjou

 regista stanhley kubrickSTANLEY KUBRICK

Stanley Kubrick (New York, 26 luglio 1928) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense naturalizzato britannico.
Viene considerato uno dei più grandi e geniali cineasti della storia del cinema, è stato anche direttore della fotografia, montatore, scenografo, creatore di effetti speciali, scrittore, fotografo. Le sue opere sono considerate dal critico cinematografico Michel Ciment "tra i più importanti contributi alla cinematografia mondiale del ventesimo secolo".[2] Ha diretto in totale tredici lungometraggi ed è stato candidato per tredici volte al Premio Oscar, vincendolo solo nel 1969 per gli effetti speciali di 2001: Odissea nello spazio. Nel 1997 gli è stato assegnato il Leone d'oro alla carriera al Festival del cinema di Venezia.
È conosciuto per aver affrontato con grande successo di critica e pubblico un ampio numero di generi cinematografici: il genere guerra con Paura e desiderio, Orizzonti di gloria e Full Metal Jacket, il noir con Il bacio dell'assassino, il thriller con Rapina a mano armata, il peplum con Spartacus, la commedia nera con Lolita, la satira politica con Il dottor Stranamore, la fantascienza con 2001: Odissea nello spazio, la fantascienza sociologica con Arancia meccanica, il genere storico con Barry Lyndon, l'horror con Shining.