SERGIO CASTELLITTO

29 AGOSTO

PREMIO SPECIALE #GIFFONI50

Biografia

Attore, sceneggiatore e regista, Sergio Castellitto ha interpretato alcuni fra i più importanti film europei come: "La Famiglia" di Ettore Scola, "Le Grand Bleu" di Luc Besson, "L’Uomo delle Stelle" di Giuseppe Tornatore, "Il Grande Cocomero" di Francesca Archibugi, "Va Savoir!" di Jacques Rivette, "Caterina va in Città" di Paolo Virzì, "La stella che non c’è" di Gianni Amelio, "Il Regista di Matrimoni", "L’Ora di Religione" di Marco Bellocchio, "Ricette d’amore" di Sandra Nettlebeck e "Le Cronache di Narnia: Il Principe Caspian" di Andrew Adamson.
Negli anni si è dedicato molto alla regia, dirigendo lungometraggi quali "Libero Burro" (1998), "Non Ti Muovere" (Un Certain Regard a Cannes, 2004) dal romanzo di Margaret Mazzantini, "La Bellezza del Somaro" (2010), "Venuto al Mondo/Twice Born" (2012) dal romanzo di Margaret Mazzantini, "Nessuno si salva da solo" (2015) dal romanzo di Margaret Mazzantini, "Fortunata" (2017) scritto da Margaret Mazzantini.
Amatissimo anche sul piccolo schermo, Castellitto ha interpretato: "Cane sciolto" di Giorgio Capitani (1989/93), "Il grande Fausto" (Coppi) di Alberto Sironi (1993), "Il Priore di Barbiana" (Don Milani) di Antonio e Andrea Frazzi (1997), "Padre Pio" di Carlo Carlei (1999) e "Ferrari" (2001) sempre per la regia di Carlo Carlei, prodotto da Angelo Rizzoli per Mediaset. Nel 2008 è uscito "O’Professore", regia di Maurizio Zaccaro. Sempre per la regia di Maurizio Zaccaro è il protagonista del film "Il Sindaco pescatore", trasmesso da RAI 1 nel 2016. A gennaio 2018, su Rai 1 è andato in onda il film tv "Rocco Chinnici – è così lieve il tuo bacio sulla fronte", in cui vestiva i panni del magistrato protagonista.
Sergio Castellitto ha prestato il volto inoltre a Giovanni Mari, lo psicanalista della serie culto "In Treatment", andata in onda su Sky a partire da Aprile 2013 conclusasi a Marzo 2017 con la terza stagione finale.