Giovedì, 30 Marzo 2023 10:01

Il cammino di un film e la filiera dell'audiovisivo. Dal 18 al 20 aprile a Giffoni, nell'ambito dell'ultima tappa di School Experience 3, un laboratorio per i docenti

L'iniziativa è organizzata da Giffoni e promossa dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito

Il cammino di un film, dall’idea alla sala: cos’è la filiera dell’audiovisivo? Si parlerà di questo nel laboratorio Digital Prof, che si terrà a Giffoni il 18, 19 e 20 aprile nell'ambito dell'ultima tappa di School Experience 3, il festival itinerante di cinema per le scuole organizzato da Giffoni e promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito. L'evento riemtra nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola e ha coinvolto finora studenti da Calabria, Lazio, Basilicata, Sardegna. Nella tappa campana, il percorso, rivolto ai docenti, sarà curato da Cristina Scognamillo, esperta nazionale di cinema per la scuola.

Molto spesso non si conosce il complesso sviluppo di un’opera cinematografica. Il film comincia a esistere dall’idea ma, concretamente, soltanto nel momento in cui iniziano le riprese – spiega Scognamillo - E’ composto da una varietà di elementi che si combinano tra di loro come scenografie e ambienti, attori che vi agiscono, luci, colori, musica, rumori e tantissimi altri. Il corso esaminerà la filiera dell’audiovisivo (di un film, una serie tv, una web serie etc.) dall’idea fino all’arrivo in sala”.

Tutti i docenti interessati a partecipare gratuitamente ai tre giorni di laboratorio possono prenotarsi qui: https://forms.gle/2HPe7UnPVsvjCu477

Laureata in Lettere e Filosofia all’Università La Sapienza di Roma, specializzata in Scienze della Comunicazione presso la Facoltà di Sociologia, Cristina Scognamillo comincia a organizzare eventi collaborando con la cattedra di Storia e Critica del Cinema dell'Università la Sapienza di Roma per la quale tiene anche seminari. Inizia l’attività giornalistica scrivendo di cronaca, cultura e politica su alcune testate (Ansa, Liberazione, Rivista del Cinematografo, 8 e mezzo etc.), emittenti radiofoniche (RDS) e televisive (Rai Storia) per poi specializzarsi in giornalismo e critica cinematografica. È giornalista professionista e membro del Sindacato Critici Cinematografici Italiani.

Nel corso degli anni collabora con le maggiori istituzioni di cinema, cultura, intrattenimento nazionali e internazionali. È stata giurata per numerosi festival di cinema. Ha organizzato e diretto l'evento Cinema&Psicologia. Nel 2019 fonda con la collega Valentina Martelli Good Girls Planet a Los Angeles e nel 2020  la start up arriva anche in Italia. Ha ideato, organizzato e promosso ITTV - Forum&Festival, il primo evento dedicato alla TV italiana a Los Angeles.

Nel 2020, insieme ad Angela Prudenzi e Caudia Conte, lancia “Women in Cinema Award”, Premio promosso all'interno dei maggiori festival di cinema. È stata ed è docente di corsi e seminari per l’Università La Sapienza di Roma, Facoltà sia di Lettere, sia di Sociologia, per la LUMSA e altri corsi per scuole di Alta Formazione. Dal 2021 è Esperto Formatore del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dal MIUR e dal MIC. Dal 2021 è direttore didattico di Showrunner Lab, primo corso di alta formazione italiano dedicato esclusivamente alla figura dello showrunner.

 

 

Leggi anche

Maggio 15, 2023

Josep Arbiol del Mice di Valencia in visita a Giffoni

Josep Arbiol, ideatore del Mice di Valencia, festival di cinema per giovani, insegnanti ed appassionati, è stato in visita a Giffoni per incontrare Claudio Gubitosi e visitare le strutture della Multimedia Valley e della Cittadella.