News & Stories

I direttori dei dipartimenti di Giffoni hanno raccontato la loro esperienza per scambiare idee e “trasferire saperi”. 

Media

La dirigente del Ministero della Cultura: “Giffoni ha una forte identità per il suo legame con il territorio". Ai direttori: "Abbiamo bisogno di progetti e non di semplici programmi".

Media

Come ripartire dopo la pandemia? Come conciliare la tradizione consolidata degli eventi in presenza con le nuove potenzialità offerte dall'on line?
“Inondateci di proposte”: così Nicola Borrelli, direttore generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura, nel corso di un incontro on line con il fondatore e direttore di Giffoni Claudio Gubitosi e i duecento direttori e direttrici di festival e manifestazioni cinematografiche ospitati nella sala Truffaut.
“Vedete che organizzazione perfetta? Qui, se pure dovesse cadere un soffitto, lo riparano in mezz'ora. Perché Giffoni è un po' la Lourdes del cinema italiano”.
"È difficilissimo fare un film su Giffoni. Ci devi camminare dentro...". La voce di Tommaso è il primo passo in quella straordinaria storia italiana che da oltre cinquant'anni scalda i cuori di ragazzi e ragazze di tutto il mondo.
Lo ha dichiarato oggi intervenendo alla cerimonia di inaugurazione della Sala Truffaut e della Sala Galileo, oggetto di un intervento di restyling finanziato dal Mic  
“Questa è una giornata speciale, che aggiunge un ulteriore tassello alla storia infinita di Giffoni. L’inaugurazione delle sale Truffaut e Galileo conferma infatti l’impegno di Giffoni per il territorio. Un evento nell’evento, dal momento che a questo evento sono presenti oltre duecento direttori e direttrici di festival del cinema di tutta Italia”.
Il film, in concorso alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival, è una rilettura del classico di Colin Thiele, interpretato dal premio Oscar Geoffrey Rush
Tre giorni di dialogo e partecipazione. Il direttore Gubitosi: “Entusiasmo per l’iniziativa. Insieme per costruire un nuovo sistema. Dobbiamo farci trovare pronti al mondo post-pandemia. Serve una strategia comune. Sarà un bellissimo esempio di scrittura corale”.
“I nostri non sono solo ricordi. Sono esperienze grazie alle quali sono cresciuti migliaia di ragazze e ragazzi in cinquantuno anni di vita di Giffoni”.
“Due territori in cerca d’autore” è il titolo del progetto presentato dal Liceo Classico “Francesco Fiorentino” di Lamezia Terme che si fonda su di un interessante partenariato
Nell’ultimo anno abbiamo riscoperto l’importanza della scienza e il valore della ricerca soprattutto in campo medico. Capire in questo contesto il punto di vista dei ragazzi, nati tra il 2001 e il 2011, è di fondamentale importanza per costruire il loro futuro.  
La magia dell’infanzia, la voglia di stupirsi e stare insieme, il valore del confronto: sono gli elementi che hanno contraddistinto la prima giornata di Movie Days, il format di Giffoni totalmente dedicato alla scuola, questa volta in versione digital. Protagonisti migliaia di giovani, dagli 11 ai 17 anni, in collegamento nei digital cinema per condividere, ancora una volta, l’emozione del grande schermo e discuterne con docenti e coetanei.
Nasce oggi ITsART , il nuovo palcoscenico virtuale che, attraverso il teatro, la musica, il cinema, la danza e ogni forma d'arte, promuoverà il meglio della cultura del nostro Paese in Italia e nel mondo.