Lunedì, 05 Settembre 2022 08:32

ONE WISH: dal 5 settembre tornano le avventure di Anna e Vivien dopo l'evento speciale a #Giffoni2022

Sarà in onda con i nuovi episodi dal 5 settembre, dal lunedì al venerdì alle 20.15 su DeAKids (Sky,601), ed è stato uno degli eventi speciali più partecipato di #Giffoni2022Parliamo di ONE WISH, la nuova sitcom tutta al femminile di KidsMe, Children Content Factory del Gruppo De Agostini, scritta in collaborazione con Beachwood Canyon Productions e prodotta con Maestro. La serie è diretta da Edoardo Palma, già regista di New School e Whatsanna.

Le nuove storie vedranno protagoniste Anna, Cloe Romagnoli e Vivien, Noemi Brazzoli: cosa accadrà tra le due nemiche-amiche? Nonostante le due si siano sempre sopportate a fatica, le cose cambiano drasticamente quando i rispettivi genitori si sposano e le due ragazze si trovano a far parte della stessa improbabile, strampalata, famiglia allargata. Angelica, Carolina Di Domenico, è la mamma di Anna e ex parrucchiera. È sempre stata una grande lavoratrice e adesso non le riesce proprio di fare la ricca sfaccendata.

Tra genitori troppo sdolcinati, nuovi parenti fuori di testa, piccole e grandi incomprensioni quotidiane, la convivenza tra Vivien e Anna è un’impresa impossibile. Come possono liberarsi l’una dell’altra? Se invece di essere sorelle, diventassero socie? E così decidono di fondare One Wish. Tutte le puntate di One Wish sono anche disponibili on demand su Sky e in streaming su NOW.

Una serie tv divertente e spensierata che segue la scia di New School, sitcom targata sempre DeaKids, dove le protagoniste erano sempre Anna e Vivien. Questa volta cambiano i personaggi della trama e le ambientazioni. Le due ragazze abbandonano il contesto scolastico per vivere quello familiare, hanno spiegato le due giovanissime attrici. È stato molto divertente girare questa serie – ha raccontato Carolina Di Domenico – Angelica è una mamma molto diversa da come lo sono io nella vita reale”. Cloe Romagnoli ha anticipato ai juror: È stato bello ma anche complicato lavorare a questa serie, perché si è trattato di una recitazione diversa rispetto a quella classica, molto più energica. Alle sue parole hanno fatto eco quelle di Noemi Brazzoli: “Abbiamo interiorizzato i personaggi”.

Leggi anche