Lunedì, 29 Novembre 2021 15:54

Il mondo della scuola alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, Jacopo Gubitosi: “Da sempre Giffoni al fianco di studenti e docenti per contribuire alla crescita del territorio”

La scuola è un mondo molto vicino a Giffoni e con cui Giffoni da sempre ha una relazione di collaborazione, direi di osmosi. Ecco perché ho molto apprezzato il vostro invito ed il fatto che abbiate pensato proprio a Giffoni per parlare di scuola in questo contesto così prestigioso”, lo ha dichiarato il managing director di Giffoni, Jacopo Gubitosi, intervenendo al talk dal titolo “Il Cilento in prospettiva. Per un modello nazionale di cultura del territorio”, organizzato dall’AIGU, Associazione italiana Giovani per l’Unesco, nell’ambito della XXIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum.

L’Europa, dunque, i giovani e le loro istanze al centro dell’incontro che ha preso come focus il Manifesto Next Generation You redatto in seguito al dodicesimo Unesco Youth Forum 2021 di cui “La Scuola di Tutti” ne è una macroarea di approfondimento ed è proprio su questo tema che è stata sollecitata la riflessione di Jacopo Gubitosi.

Siamo vicini alle tematiche scolastiche – ha spiegato il managing director di Giffoni -  da anni organizziamo i Movie Days, giornate di cinema con una lettura più critica dei film poiché i prodotti che Giffoni seleziona intendono offrire una rappresentazione quanto più ampia possibile della società attuale, attraverso la promozione di problematiche reali, che appartengono concretamente alla vita dei ragazzi. La nostra linea guida è quella di dialogare con i giovani e di arrivare alle famiglie”.

Tanti i progetti che negli anni Giffoni ha promosso guardando agli alunni, ma anche ai docenti, in una parola al mondo della scuola nella sua interezza ed in tutti i suoi aspetti, non ultimi quelli della formazione, dell’innovazione, del contrasto alla povertà educativa: “Ecco perché – ha aggiunto Gubitosi –consideriamo il rapporto con la scuola una delle nostre priorità. Abbiamo un bagaglio valoriale che, attraverso le nostre iniziative, intendiamo trasmettere e promuovere. Devo dire che su questo fronte abbiamo sempre registrato entusiasmo e grande condivisone di obiettivi”.

Così come è forte l’affinità tra Giffoni e le grandi emergenze storico-artistiche presenti sul territorio campano che da sempre rappresentano il focus della BMTA: “Valorizzare il territorio su cui agiamo rappresenta per noi un obiettivo di primo piano – ha spiegato Jacopo Gubitosi –  Da anni abbiamo, ad esempio, una collaborazione molto costruttiva con il Parco Archeologico di Paestum che ha ospitato più volte iniziative ed eventi promossi da Giffoni. Proprio quest’estate abbiamo tenuto un suggestivo incontro presso il Museo Archeologico di Pontecagnano che è l’istituzione culturale che più di tutte custodisce la memoria storica dell’area dei Picentini su cui Giffoni insiste. E, ancora, mi piace citare Velia che è un altro luogo del cuore per noi che spesso amiamo far interagire passato e futuro, radici ed innovazione”.

C’è una grande connessione - ha concluso – tra il mondo della scuola, la promozione culturale e turistica, la cultura cinematografica intesa come strumento educativo e di crescita personale dei ragazzi. Su tutti questi aspetti Giffoni vuole esserci ed ha sempre grande voglia di confronto e di dialogo verso l’esterno. Ecco perché iniziative come queste ci piacciono e sollecitano la nostra voglia di esserci, di partecipare”.

Leggi anche