Sabato, 20 Novembre 2021 16:10

Giffoni Day, GLASSBOY protagonista dei Movie Days: in Sala Blu emozioni e fragilità di un bambino speciale

Glassboy è stato il film protagonista della seconda giornata dei Movie Days, storico format di Giffoni, dedicato alla scuola e all’audiovisivo, organizzato quest’anno in occasione del Giffoni Day.

La proiezione, alla presenza degli studenti del territorio, si è tenuta presso la Sala Blu della Multimedia Valley ed è stata occasione per un confronto molto partecipato sulle emozioni che la visione del film ha suscitato nei ragazzi. L’iniziativa rientra nelle attività di Sedici modi di dire ciao, il progetto selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”, ideato e realizzato dall’Ente Autonomo Giffoni Experience. 

“Vogliamo vivere questa giornata con voi e le vostre famiglie – ha detto Jacopo Gubitosi, direttore generale di Giffoni – stiamo lavorando perché la prossima edizione possa essere vissuta da 7mila giurati provenienti da tutto il mondo perché possiate confrontarvi con culture e tradizioni diversi. Siamo sicuri che sarà un’esperienza incredibile, nel frattempo festeggiamo questa giornata insieme e vi promettiamo di organizzarne molte altre simili".

Al giovane pubblico è stato proposto GLASSBOY, diretto dal regista e sceneggiatore Samuele Rossi e liberamente ispirato al romanzo Premio Andersen Il Bambino di Vetro” di Fabrizio Silei. Distribuito da Solaria Film in collaborazione con Minerva Pictures, il film è stato presentato in concorso agli Elements +10 di #Giffoni50 - Winter Edition. Protagonista Pino, un bambino di 11 anni che a causa di una malattia ereditaria vive isolato. Grazie a un incontro davvero speciale, supererà le sue insicurezze, dimostrando ai suoi familiari di avere il diritto di vivere una vita normale come i suoi coetanei. 

Nel cast un’inedita Loretta Goggi presta il volto all’apprensiva e dispotica nonna, Giorgia WurthMassimo De LorenzoGiorgio ColangeliDavid Paryla e Pascal Ulli, e il giovanissimo Andrea Arru nei panni del protagonista. Al suo fianco gli Snerd, ovvero gli esordienti Rosa Barbolini (Mavi), Stefano Trapuzzano (Ciccio), Gabriel Mannozzi De Cristofaro (Domenico), Mia Pomelari (Mei Ming) e Luca Cagnetta (Gianni), a capo della banda rivale, con i bulli Emanuele De Paolis Stefano Di Via. Al termine della visione, come da tradizione, i ragazzi ne discuteranno con i facilitator.

In chiusura di questo speciale Giffoni Day l’appuntamento digital dedicato a tutta la community: il video diario di #Giffoni50Plus che è online dalle 16 di questo pomeriggio per rivivere insieme le emozioni di un’edizione speciale.

Leggi anche