Venerdì, 24 Settembre 2021 18:28

Nuovo Piano triennale delle Arti, sostieni la creatività a scuola con Giffoni

Giffoni è tra i soggetti accreditati dal Ministero dell’Istruzione: scopri come partecipare al bando 

Accendere e condividere la creatività di insegnanti e ragazzi. Fare rete con associazioni ed enti del territorio costruendo percorsi di apprendimento innovativi, dove la scuola non sia solo il luogo in cui i ragazzi vengono istruiti ad assimilare le mappe della conoscenza, ma i protagonisti intenti a disegnarne di nuove. Nasce da qui il Piano delle arti, adottato ogni tre anni con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, per supportare e finanziare le scuole nella realizzazione di progetti creativi. Diverse le misure previste, tra queste:

  • il potenziamento delle competenze pratiche e storico-critiche relative alla musica, alle arti, al patrimonio culturale, al cinema, alle tecniche e ai media di produzione e di diffusione delle immagini e dei suoni
  • lo sviluppo delle pratiche didattiche che, valorizzando le differenti attitudini di ciascuno, mirano a favorire l'apprendimento di tutti gli alunni e a orientarne le scelte future
  • la promozione di partenariati per la promozione, la co-progettazione e lo sviluppo dei "temi della creatività"
  • la promozione della conoscenza del patrimonio culturale e ambientale nazionale e la valorizzazione del Made in Italy
  • l’approfondimento delle conoscenze storiche, artistiche, archeologiche, filosofiche e linguistico-letterarie relative alle civiltà e culture dell’antichità
  • l’incentivazione di tirocini e stage all’estero e la promozione internazionale di giovani talenti, attraverso iniziative e scambi tra istituzioni formative artistiche italiane e straniere, con particolare riferimento ai licei musicali, coreutici e artistici.

Il Piano prevede l’erogazione di due milioni di euro ogni anno. Al bando possono candidarsi come capofila le scuole dell’infanzia, del primo e del secondo ciclo, anche costituite in reti. Requisito necessario è che l’iniziativa proposta dall’istituto sia realizzata in collaborazione con i soggetti accreditati del sistema coordinato per la promozione dei temi della creatività. Tra questi rientra l’Ente Autonomo Giffoni Experience che, da oltre 50 anni, è al fianco dei giovani offrendogli strumenti di crescita, confronto, riflessione e formazione. Diversi i progetti già all’attivo che hanno coinvolto migliaia di studenti sia in Italia che all’estero.

I progetti finanziati dovranno essere realizzati nel corso dell’anno scolastico 2021/2022 e possono eventualmente proseguire nell’anno scolastico 2022/2023. Per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 29 ottobre.

Per informazioni: https://miur.gov.it/web/guest/il-piano-delle-arti

Per contattare l’Ufficio Progetti Speciali di Giffoni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; 089 8023204 089 802323.

Leggi anche