Lunedì, 02 Agosto 2021 12:04

Grazie a MYmovies dal 3 all'8 agosto sarà possibile vedere gratuitamente i film vincitori di #Giffoni50Plus

Ancora una novità targata MYmovies. Dalle 10 di martedì 3 agosto fino alle 22.00 di domenica 8 agosto sarà possibile vedere in streaming e in maniera totalmente gratuita i film vincitori di #Giffoni50Plus, la cinquantunesima edizione del festival che si è appena conclusa. Ogni film sarà disponibile per un pubblico di massimo 300 persone e per un periodo di 48 ore dall'inizio della riproduzione.  Questo il link per accedere al catalogo: https://www.mymovies.it/ondemand/giffoni/

Saranno otto i titoli – tra corti e lunghi - disponibili sulla piattaforma MYmovies, premiati nelle varie categorie in cui si articolano le giurie di Giffoni.

FLY di Carlos Gomez-Mira Sagrado (Spagna), miglior cortometraggio degli Elements +3, racconta la storia di un uccellino: ha un’ala deformata e non può migrare. Il suo stormo lo abbandona, ma l’incontro con Pio-Pio gli regala la serenità e uno scopo di vita.

NIGHT FOREST di Andre Hòrmann (Germania), miglior film per la categoria Elements +10, ha come protagonista Paul, alle prese con un’incredibile avventura tra grotte e foreste in compagnia del suo amico Max. Per la stessa categoria sarà possibile vedere anche il cortometraggio premiato. Si tratta di MILA di Cinzia Angelini (USA). Durante la Seconda Guerra Mondiale, i bombardamenti, la morte, la distruzione, sono raccontati da Mila, bambina felice e spensierata che si ritrova improvvisamente a vivere la crudeltà della guerra. Non serve che parli, i suoi occhi sono in grado di far vivere allo spettatore la drammaticità del dolore e della solitudine.

Il miglior film per la categoria Generator +13 è olandese: I DON’T WANNA DANCE, di Flynn von Kleist, è dedicato a un giovane aspirante ballerino alle prese con una madre distruttiva e la scelta della felicità.

Il rapporto padre-figlia è invece alla base di THE SHORT HISTORY OF THE LONG ROAD di Ani Simon-Kennedy (Usa), miglior lungometraggio per la sezione Generator +16. Nola vive alla giornata con suo padre, la sua unica ancora di salvezza in una vita fatta di caducità. La coppia attraversa gli Stati Uniti a bordo di un camper, assaporando la propria indipendenza e facendo lavoretti per sbarcare il lunario. Un evento scioccante, però, fa sì che Nola resti sola: la ragazza si dirige ad Albuquerque, nel New Mexico, alla ricerca di una madre che non ha mai conosciuto. Quando il suo camper si rompe, fa amicizia con il proprietario di una carrozzeria e capisce di poter fidarsi degli altri. Nel cast la cantante Sabrina Carpenter, tra le protagoniste del film Netflix Tall Girl, Steven Ogg della famosa serie tv The Walking Dead e il monumentale Danny Trejo.

È NINJABABY (Norvegia, 2021), diretto dalla norvegese Yngvild Sve Flikke, il film scelto dai Generator +18. Tratto dalla graphic novel FALLTEKNIKK di Inga Sætre, racconta della 23enne Rachel e della sua inaspettata gravidanza. L’esistenza della ragazza cambia radicalmente quando scopre di essere incinta dopo un'avventura non proprio romantica. Il fidanzato, che non è il padre, è d'accordo a tenere il bambino, ma è Rakel a non essere assolutamente pronta per essere madre. Poiché l'aborto non è più un'opzione, essendo la ragazza al sesto mese di gravidanza, l'adozione resta l'unica risposta. È allora che compare NinjaBaby, un personaggio animato che fa di tutto per rendere la vita quotidiana di Rakel un inferno.

E, ancora, I HAVE BEEN WAITING FOR YOU di Stéphanie Pillonca (Francia), miglior documentario per la sezione Gex Doc. Il film della regista Stéphanie Pillonca è incentrato sulle coppie che non possono avere figli e decidono di ricorrere all'adozione. Un viaggio fatto di sofferenze, emozioni, dubbi e speranze che fa riflettere sull'essenza del rapporto tra genitori e figli.

Chiude JUST JOHNNY  per la sezione Parental Experience (Irlanda, 2021) diretto da Terry Loane, racconta della volontà del bambino di volere indossare un abito femminile per la sua prima comunione. Ne nascerà un conflitto familiare, dove l’unico sostegno del bambino è sua madre.

La collaborazione tra Giffoni e MYmovies aveva dato la possibilità già durante il Festival di vedere in streaming tutti e 101 i film in concorso di questa edizione, con un abbonamento dedicato sulla piattaforma MYmovies al costo di 9.90 euro.

L'opportunità offerta oggi da MYmovies è davvero unica e irripetibile perché dà la possibilità di vedere i film vincitori in maniera totalmente gratuita e comodamente da casa. Una nuova opportunità per sentirsi parte integrante della community del festival, in un momento in cui le emozioni sono ancora accese in ogni giffoner.

Per ulteriori informazioni: https://www.mymovies.it/ondemand/giffoni/

 

Leggi anche