Venerdì, 04 Giugno 2021 10:00

La ricerca scientifica secondo la GenZ: ecco la survey promossa da Giffoni e Novartis

Nell’ultimo anno abbiamo riscoperto l’importanza della scienza e il valore della ricerca soprattutto in campo medico. Capire in questo contesto il punto di vista dei ragazzi, nati tra il 2001 e il 2011, è di fondamentale importanza per costruire il loro futuro. Da qui la survey promossa da Giffoni, in collaborazione con Novartis Italia, per realizzare una fotografia statisticamente rappresentativa del rapporto tra i giovani dagli 11 ai 20 anni e la scienza. L’iniziativa vuole indagare non solo la conoscenza della GenZ sul tema della ricerca, ma anche capire il valore che essa ricopre nelle loro vite quotidiane, attuali e future.

L’emergenza sanitaria ha dimostrato quanto la scoperta di un nuovo virus possa incidere drammaticamente sul sistema sanitario e quanto questo si rifletta anche sul settore economico, culturale e sociale. La pandemia ha portato sui media e nelle discussioni quotidiane tematiche legate, direttamente o indirettamente, alla ricerca medico scientifica. Un fenomeno in cui naturalmente sono ravvisabili sia elementi negativi (dalle fake news alle affermazioni non verificate o poco approfondite) che positivi, tra questi l’importanza della conoscenza. Mai come in questo periodo, infatti, abbiamo avuto prova di quanto il futuro del pianeta dipenda dal nostro agire nel presente. E quanto la ricerca sia necessaria per ognuno di noi. 

I risultati della survey saranno presentati giovedì 22 luglio durante una masterclass al #Giffoni50Plus, come esempio concreto del programma di attività volto all’alfabetizzazione scientifica promosso da Novartis Italia. È proprio ai juror del festival che sarà dedicata la proiezione del cortometraggio REIMAGINE, prodotto dalla multinazionale farmaceutica insieme a One More Pictures. L’obiettivo principale è quello di parlare di un tema fondamentale, come quello della ricerca, ad un ampio pubblico, sensibilizzando e facendo informazione in maniera innovativa attraverso gli occhi del cinema.

Lo short-movie, scritto da Giulio Mastromauro (vincitore del David di Donatello 2020 per il miglior cortometraggio), è diretto da Gianluca Mangiasciutti e interpretato da Federico Ielapi (apprezzato per il ruolo di Pinocchio nella versione cinematografica di Matteo Garrone), Rocío Muñoz MoralesBrenno PlacidoLorenzo Lavia e Clizia Fornasier. 

 

Partecipa alla nostra survey e dicci la tua: https://it.surveymonkey.com/r/Giffoni_Novartis_