Lunedì, 22 Marzo 2021 11:18

A Milano sta per nascere CineMarmocchi: sei giorni di tempo per rendere concreto un sogno attraverso un progetto di crowdfunding

Ci sono ancora sei giorni di tempo per sostenere un progetto preziosissimo. Parliamo di una favola, quella di un cinema dedicato ai più piccoli da far sorgere nel quartiere del Giambellino, a Milano “Immagina un grande parco con alberi dalle ampie fronde verdi. La voce di un bambino che fa capolino da una casa-funghetto. All’ingresso della casa un banchetto ricco di leccornie per i bimbi e una buona birra fresca per te. Risate e suoni ti attraggono verso una porticina. Ti affacci nella saletta e scopri altri bambini sorridenti che disegnano insieme lo storyboard di un film. Con la coda dell’occhio, oltre i tendoni rossi che separano l’angolo bar dalla sala scorgi delle luci. Stanno proiettando un film d’animazione. Voltandoti verso l’ingresso del parco vedi arrivare tanti altri bambini e genitori con in mano un plaid colorato. Si accomodano tutti a terra, mentre cala la luce e arriva la sera. Di fronte a loro un grande schermo cinematografico che troneggia in mezzo agli alberi. Ti sdrai a terra anche tu, un sorso di birra, e inizia anche per te la magia del cinema”.

Queste sono le parole con cui il progetto di CineMarmocchi si presenta al pubblico. Immaginato innanzitutto per gli under tredici, ma anche per le loro famiglie, mira a regalare felicità, cultura e relax, in un momento storico così complesso per il nostro Paese.“Siamo sicuri delle proprietà salvifiche del cinema, dell’importanza della condivisione per salvarci dall'isolamento culturale”, hanno dichiarato gli ideatori di CineMarmocchi. Ma cosa accadrà di qui a breve? Proiezioni e attività culturali verranno proposti in uno spazio immaginato in perfetto stile Montessori, con un arredamento ad hoc capace di strizzare un occhio al design e l'altro alle esigenze dei più piccoli, mentre l'esterno – un grande prato verde – sarà trasformato in un cinema a cielo aperto.
Sono previsti anche “biglietti sospesi” per i bambini in difficoltà, mentre, in futuro, l'idea è quella di realizzare una sala cinematografica al coperto per garantire un'adeguata programmazione anche in autunno e in inverno. Per aiutare gli organizzatori a realizzare il proprio sogno è possibile effettuare una donazione al seguente link: https://www.produzionidalbasso.com/project/cinemarmocchi-il-primo-cinema-per-bambini-di-milano/. C'è anche una simpatica sorpresa: “Ci siamo messi a immaginare cosa ti avrebbe fatto piu piacere e abbiamo scelto delle ricompense che ci paiono bellissime ma se c’è qualcosa che abbiamo dimenticato siamo pronti ad ascoltare il tuo consiglio! Che ricompensa ti piacerebbe ritrovare qui accanto? - spiegano gli organizzatori - Il tuo nome sulla poltroncina del nostro cineclub? Ci abbiamo pensato già! Un viaggio a Parigi alla scoperta di Robert Doisneau? Fatto! La maglietta del Giovane Karl Marx? C'è! Oppure vorresti tanto dialogare con Roberto Saviano e il premio strega Sando Veronesi di fronte a un calice di vino? E' possibile! Una lezione di cinema con Gianni Canova?… Lo spazio per organizzare la tua festa cinefila di compleanno? Presente! Insomma un caleidoscopio di meraviglie... anche il poster della Grande Bellezza con la dedica di Paolo Sorrentino...o il Mereghetti con dedica del Mereghetti... insomma di tutto e di piu!”.

E ancora, il carnet CineMarmocchi e la tessera kids, (per i bambini di Milano), per tutti, invece, il GiocaYoga online per bimbi e l'accredito per i genitori per vedere l'anteprima di Iyengar, il maestro di yoga giovedì. il workshop online organizzato da LongTake sui film Disney-Pixar, Cinema in classe con Keaton (per offrire una proiezione a una classe di 25 bambini a un prezzo di convenienza), Regala il cinema alla scuola con Keaton (per regalare un film a una classe di 25 bambini), "Come si racconta una favola?" con Anna Foglietta e Vittoria Puccini. CineMarmocchi nasce dalla passione di un gruppo di professioniste/i dell’industria cinematografica che sogna un futuro sempre più popolato da piccoli cinefili che imparino ad apprezzare il cinema come specchio sul mondo sin dalla più tenera età. Anastasia, Beatrice, Elisa, Giovanni, Grazia, Lorenzo, Martino, Simone e Susanna sono accomunati da una esperienza importante, quella del Wanted Clan di Via Vannucci 13, a Porta Romana, lo spazio di idee, cinema e incontri che ha preso vita anche grazie alle donazioni dei cittadini di Milano quattro anni fa. Il Wanted Clan è anche la sede della casa di distribuzione cinematografica Wanted Cinema, nata nel 2014 e che nel giro di pochi anni è diventata un punto di riferimento nel mercato cinematografico italiano. La linea editoriale che propone è molto chiara: un cinema di qualità per un pubblico che si aspetta divertimento ma anche pensiero, stimolo, dibattito, sorpresa.

Leggi anche

Aprile 15, 2021

Giffoni 2021: Un grido di felicità

Categoria: News Giffoni Experience
Dal 21 al 31 luglio la cinquantunesima edizione con le attività per il cinquantennale. 150 film, 9 anteprime, 150 talenti e ospiti. Iniziato il lavoro di conferma e di iscrizione per 5000 ragazze, ragazzi e giovani di 90 città italiane e 20 nazioni in…