Venerdì, 05 Febbraio 2021 11:25

Ti mostro la mia storia: gli alunni dell'istituto comprensivo Giacomo Leopardi di Torre Annunziata a lezione di cinema con Giffoni

Fornire agli studenti gli strumenti pratici e teorici per un utilizzo consapevole del linguaggio audiovisivo: è questo l'obiettivo del progetto Ti mostro la mia storia, realizzato nell'ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBACT, che prenderà il via lunedì 8 febbraio

La nuova sfida di Giffoni, coinvolgerà gli alunni della primaria e della secondaria dell'istituto comprensivo Giacomo Leopardi di Torre Annunziata, diretto da Antonella d'Urzo. Il progetto prevede una fase teorica (storia del cinema, linguaggio del cinema) e una fase pratica: divisi in gruppi di lavoro/troupe i ragazzi realizzeranno delle clip per raccontare il loro quartiere e il loro quotidiano.

Come si scrive un film; Il gioco dei generi; Il regista e i suoi poteri; Scriviamo il nostro film; Adesso scrivo io; Signori e signori vi presentiamo: sono questi alcuni dei temi sui quali gli studenti saranno invitati a confrontarsi e a sperimentarsi. Antonia Grimaldi e Francesco Petrone dello staff di Giffoni Opportunity, inviteranno gli alunni ad analizzare alcune scene tratte da grandi opere del cinema, per focalizzare l’attenzione su quegli elementi che sono alla base della realizzazione di un film: la stesura della sceneggiatura, l’uso della macchina da presa, la gestione della luce, la scelta dei luoghi e dei costumi, la musica, gli effetti visivi, l’interpretazione degli attori. Lo step successivo prevede la produzione di brevi clip incentrate su alcuni aspetti della loro vita quotidiana e dell’ambiente in cui vivono (tradizioni familiari, costumi del quartiere, attività scolastiche, attività sportive e/o extra scolastiche).

Ogni crew sceglierà l’ambito in cui girerà e procederà - con il supporto di docenti interni ed esperti esterni – alla scrittura della sceneggiatura o alla realizzazione dello storyboard e alla realizzazione dei video. L’obiettivo ambizioso è quello di riuscire a sviluppare competenze di base (comunicazione, comprensione di linguaggi diversi, digitali) e trasversali (leadership, problem solving), avvicinando i partecipanti al mondo del cinema ed offrendo al contempo gli strumenti per poterlo vivere da protagonisti.

Leggi anche