Venerdì, 28 Agosto 2020 10:38

Mito Krew firma le T-shirt dei giurati di #Giffoni50

Quella di Antonio Podeia, amministratore delegato della Mito Krew, si definisce start up solo come anno di nascita, ma fa tesoro delle lunghe e faticose esperienze coltivate in Oriente nella produzione del settore tessile. Mito Krew nasce nel 2019 ed è un brand che mira a specializzarsi come linea di abbigliamento per le discipline tecnico-sportive. Partire dal Sud Italia per arrivare a svilupparsi in tutto il Paese e in Europa fa parte del background di questa azienda composta esclusivamente da giovani.

Quest’anno i giffoner indossano le t-shirt della freemont lab battipagliese, un prodotto esclusivamente made in Italy realizzato in 100% cotone, che mira con grande serietà e professionalità alla qualità del prodotto. Un progetto creato da ragazzi che ha deciso di sostenere il Festival dei ragazzi per antonomasia, per lo spirito di coinvolgimento che appartiene a questa speciale manifestazione e con l’obiettivo di mandare un messaggio alle nuove generazioni sull’inestimabile importanza dello sport e delle attività fisiche.

Mito Krew in questo primo step sta lavorando molto nella promozione e nella promulgazione del marchio – dichiara Antonio Podeia, amministrato delegato Mito Krew - e abbiamo scelto il Giffoni Film Festival per due ragioni per lanciare un messaggio di rinascita in una fase molto delicata del nostro Paese ma soprattutto questo è un evento culturale legato ai giovani, ai loro desideri, alle loro emozioni”.

Leggi anche