Martedì, 26 Maggio 2020 10:52

#Giffoni50: Giovedì 28 maggio, alle 11, la conference call di presentazione

Per partecipare all’evento occorre contattare l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Carissime amiche ed amici,

Finalmente ci siamo. Pronti per annunciare Giffoni 2020 e il cammino che ci porterà all’edizione numero 50.

Permettetemi di ringraziarvi per l’attenzione che ci avete riservato in questi mesi e anche per la pazienza, per l’attesa di notizie e di informazioni, vere e precise, che non riuscivo ancora a comunicarvi.

So che mancano 50 giorni alla data che avevamo già, a suo tempo, annunciato: il 16 luglio. Credo possiate immaginare l’immane lavoro, puntuale e responsabile, nell’elaborare un nuovo grande progetto.

Ho sempre dichiarato che Giffoni ci sarebbe stato.

Adesso eccoci qui, insieme, coinvolti in un nuovo modello, che mi auguro sarà gradito e susciti la vostra meraviglia.

Sarò con voi, giovedì 28 maggio alle ore 11.00, in una call conference riservata esclusivamente al mondo della comunicazione che ha, adesso, il diritto di conoscere quando e come Giffoni si esprimerà.

In pochi mesi ho dovuto mettere da parte tutto quello che nell’anno precedente avevo immaginato per una data così importante. Ho iniziato da capo e questa scelta mi ha dato l’opportunità di vedere forme e sostanze di una nuova e stimolante creatività. Ne discuteremo insieme.

Sono sicuro che mi darete attenzione e sono interessato a conoscere le vostre reazioni.

Ci vediamo giovedì,

Claudio Gubitosi

 

 

N.B.: Per partecipare bisognerà prenotarsi contattando l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nome e cognome, testata e numero di cellulare. La conference call sarà realizzata con il supporto della piattaforma Zoom (il link verrà inviato a tutti i prenotati nella giornata di mercoledì 27 maggio). È a discrezione del giornalista decidere se mostrarsi o meno in video, gli interventi e le domande potranno essere poste ugualmente alla fine della presentazione. La call non sarà trasmessa in diretta: esclusivamente il girato riguardante l’intervento del direttore sarà pubblicato sul sito e i profili ufficiali al termine dell’evento.

Leggi anche