Lunedì, 11 Novembre 2019 10:48

#Giffoni50: è il momento di diventare jurors

Il grande giorno è arrivato: da oggi è possibile candidarsi per fare parte della grande famiglia di #Giffoni50. Per i giffoners di tutto il mondo è finalmente terminata l’attesa dopo mesi di trepidazione: è infatti online il regolamento per diventare jurors.

 “Siamo pronti - spiega il direttore di Giffoni Opportunity, Claudio Gubitosi - ad accogliere le migliaia di richieste per formare la squadra di oltre seimila giurati che parteciperanno alla 50esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 16 al 25 luglio”.

I jurors, divisi tra le sezioni Elements +3, Elements +6, Elements +10, Generator +13, Generator +16 e Generator +18, saranno chiamati a partecipare alla competizione dei film in concorso, vivranno le migliori anteprime della stagione, prenderanno parte ai laboratori e ai tanti eventi in programma, tra spettacoli e live musicali. I giurati avranno inoltre l’opportunità di incontrare autori, attori, registi e vivere la magia di un compleanno davvero speciale.

Per l'edizione 2020 sono previste alcune importanti novità. Chi vorrà fare parte della sezione Generator (+13, +16 e +18) non dovrà limitarsi a inviare la propria candidatura per poi incrociare le dita e attendere i risultati del sorteggio. Gli aspiranti jurors dovranno compilare un questionario suddiviso in moduli, attraverso il quale spiegare le ragioni più profonde che li spingono a voler far parte del Festival. Le loro risposte saranno poi valutate, con responsabilità e attenzione, da esperti nominati dalla direzione. L'obiettivo è duplice: da un lato dare l'occasione, a chi è fortemente motivato, di vivere il “festival più necessario”, dall'altro aprire le porte di Giffoni anche a chi non ha alle spalle una competenza specifica.

Questo perché al Festival non si viene solo per analizzare un film da un punto di vista tecnico-artistico - sottolinea Gubitosi - ma per approfondire le storie che Giffoni propone con particolare attenzione, a volte cruente e di grande impatto, ma sempre nella linea di ricercare le soluzioni ai problemi della vita quotidiana, familiare, sociale e umana. La selezione è sempre uno sguardo sul tempo e nel tempo. Autori diversi per età, geografie e culture trasportano i loro occhi critici e poetici a Giffoni. I loro film sono selezionati con cura e il Festival non va mai alla ricerca di quello che si può definire il prodotto migliore, ma certamente quello più giusto, adatto alle età diverse e capace di stimolare le più intense e profonde riflessioni ed emozioni. I giurati dovranno quindi condividere questa filosofia incentrata sulla voglia di confrontarsi con identità diverse, sul bisogno di conoscere, crescere e capire il mondo che li circonda. È un viaggio alla scoperta dell’altro, poco importa il Paese di provenienza e allo stesso tempo della propria individualità. Grazie al confronto i giovani scoprono nuovi sé. Non a caso chi viene a Giffoni non va mai via uguale a com’era arrivato. Lo testimoniano i tanti messaggi di affetto dei nostri giffoners che, ogni anno, ci spingono a fare sempre meglio e a sentire forte la responsabilità che abbiamo nei loro confronti”.

SCOPRI COME DIVENTARE JURORS:
https://www.giffonifilmfestival.it/diventa-juror-2020.html

 

Per tutti le domande dovranno essere inviate entro il 29 dicembre.

Per la sezione Elements +3 non ci sarà bisogno di fare selezione, i primi 500 che si iscriveranno alla piattaforma Eventival entreranno di diritto a far parte della giuria.

Per gli Elements + 6 e +10, laddove le richieste dovessero superare il numero di posti a disposizione, si provvederà al sorteggio sabato 11 gennaio.

Per i Generator +13, +16, +18 - sebbene i termini per l’invio della candidatura siano fissati per il 29 dicembre - verrà assegnato un punto in più in fase di valutazione a coloro i quali si iscriveranno sulla piattaforma Eventival e risponderanno al questionario entro e non oltre l'11 dicembre. A partire dal 13 gennaio Giffoni Opportunity contatterà tutti i ragazzi che non hanno mai partecipato al Festival per conoscerli e confrontarsi con loro. L’incontro avverrà via Skype o telefonicamente, mentre i giurati del territorio saranno accolti negli uffici della direzione.

Dopo il 15 febbraio l’Ufficio Giurie invierà a tutti i selezionati le informazioni per poter formalizzare le iscrizioni. Previste novità anche per le Masterclass: il regolamento sarà on line dal primo febbraio e tutti gli interessati avranno tempo fino al 28 febbraio per potersi iscrivere.

Giffoni 50 rappresenta una svolta – spiega ancora Gubitosi – E come tutti i traguardi, ci impone di guardarci dentro e di ritrovare lo spirito che ha reso il nostro progetto un modello riconosciuto e riconoscibile in Italia e all'estero. Per questo ho deciso di selezionare con criteri diversi i nostri Generator, affinché attraverso il loro contributo motivazionale ed emotivo possano meglio vivere questa grande esperienza di vita”.

 

 

Leggi anche