Mercoledì, 05 Giugno 2019 11:54

A Masterclass CULT Giacomo Ferrara, l’amatissimo ‘Spadino’ di Suburra – La Serie

L’attore abruzzese il 25 luglio riceverà anche il Giffoni Explosive Award

Un talento in forte crescita quello di Giacomo Ferrara, giovanissimo attore italiano, che giovedì 25 luglio sarà ospite della 49esima edizione del Giffoni Film Festival. Ad attenderlo saranno i masterclassers Cult a cui racconterà cosa si provi, a soli 28 anni, ad essere sugli schermi di 192 paesi - quelli dove Netflix distribuisce la serie cult Suburra - di cui nel 2019 è uscita la seconda stagione. E’ conosciuto dal grande pubblico, infatti, per essere uno dei protagonisti della fiction italiana Suburra – La Serie, in cui interpreta Alberto Anacleti, detto Spadino, e durante la giornata Ferrara riceverà il Giffoni Explosive Award: il riconoscimento che il festival dedica ai talenti emergenti.

Ferrara con Suburra ha a che fare dal 2015, quando, sotto la regia di Stefano Sollima, interpreta Spadino per la prima volta. Basato sull’omonimo libro di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, il film racconta il crimine organizzato nella capitale, che muove i suoi interessi attorno ai terreni di Ostia. Ed è proprio il suo personaggio che ha permesso a spettatori e critici di conoscere meglio l’attore, che si è cimentato anche col cinema. Non a caso nel 2017 ha vinto il premio rivelazione dell'anno ai Nastri d’Argento per Il Permesso - 48 ore fuori e, nello stesso anno, è stato protagonista del film visionario Guarda in Alto, ambientato sui tetti di Roma.

Leggi anche