Martedì, 07 Maggio 2019 11:28

Bimed e Giffoni Experience insieme per l’Educazione Visual a Scuola: Mercoledì 8 maggio la firma del Protocollo D’Intesa

Promuovere l’Educazione Visual a Scuola per fornire a docenti e studenti gli strumenti necessari per conoscere e interpretare l’immagine, il digitale, i social, la televisione e il cinema: è questo l’obiettivo del Protocollo D’Intesa tra Bimed (Ente Formatore del Ministero dell’Istruzione) e Giffoni Experience. L’accordo verrà siglato domani, mercoledì 8 maggio, nella Sala Truffaut della Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana.

Bimed è la prima istituzione ad attuare un’azione dedicata alla formazione e all’organizzazione di un Registro nazionale per Educatori Visual, tramite cui dare vita a un nuovo fronte di alfabetizzazione che aiuti la scuola ad acquisire gli strumenti per gestire al meglio la relazione con le immagini. Con la firma del protocollo d’intesa tra Bimed e Giffoni Experience si attiva un accordo che permetterà, nel 2019, la realizzazione di cinque cortometraggi ispirati ai vincitori del Premio Nazionale SCRI VI AMO di cui sono già partner: Rai Cultura, Rivista Andersen, Mibact - Centro per il libro.

Credo che Giffoni Experience sia l’eccellenza cui fare riferimento per interpretare e comprendere le potenzialità di un Mezzogiorno in grado di esprimere produzioni positivamente incidenti sulla cultura del nostro tempo - spiega Andrea Iovino, presidente di Bimed - la nostra vision è da sempre in linea con quella di Giffoni. Il Protocollo che andremo a sottoscrivere permetterà al mondo della scuola di inserire nel curriculare attività di educational collegate al visual, un’opportunità formativa di primario interesse. Ritengo, infine, molto bello che da quest’anno l’assegnazione del Premio Nazionale SCRI VI AMO si tenga nella Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana. La nostra sinergia permetterà a tantissime scuole italiane di visitare la sede del Festival e il comprensorio dei Picentini che resta una delle aree del Mezzogiorno in cui l’accoglienza determina benessere”.

Il Protocollo sancisce un’interazione pluriennale che affonda le radici in Exposcuola e ha già determinato azioni di grande qualità come, per esempio, la pubblicazione di “Fughe per la Vittoria”, realizzata in partnership e con il contributo tecnico di Paolo Verri, direttore di Matera 2019, che ha permesso di raccogliere fondi erogati in favore della Fondazione Borgonovo per la ricerca contro la SLA.

Leggi anche

Luglio 20, 2024

I film in concorso il 20 Luglio 2024

Dopo un grande inizio di Festival, continua la rassegna di film candidati nelle proprie categorie assegnate. Il 20 luglio si aprono finalmente le porte della leggendaria Sala Truffaut alle giurie: infatti alle 10 i ragazzi della sezione Generator +13 avranno…