Giovedì, 18 Aprile 2019 18:22

"I Festival cambiano la vita": il diario dei tre giffoners di ritorno dal Taoba International Youth Film Festival di Tbilisi

“Festivals change lives”. È un’affermazione chiara quella dei giffoners Carmine Ciccarone, Asja Donesi e Martina Perrone appena rientrati dal Taoba International Youth Film Festival di Tbilisi (Georgia). Ad accompagnare i giovani è stata la responsabile dell’Ufficio Giurie di Giffoni Experience, Natascia De Rosa.

“Intraprendere un viaggio non è solo un modo per fuggire dalla realtà quotidiana e godersi un periodo di relax, ma anche l’occasione per vivere un’esperienza indimenticabile - raccontano i ragazzi - questo è stato per noi il Taoba Youth Film Festival, un evento fatto dai giovani per i giovani che va ben oltre la semplice visione dei film. La parola d’ordine del Taoba è famiglia: alle spalle dell’iniziativa, infatti, vi è un gruppo di ragazzi la cui forza si basa proprio sull’unione. Sin dall’inizio ci siamo sentiti a nostro agio, parte di un vero e proprio gruppo disposto a confrontare culture, tradizioni ed opinioni senza alcuna forma di pregiudizio”.

Ideato nel 2018 dalla Fondazione Culture and Education, il Taoba è uno dei più grandi festival del suo genere in Georgia: si concentra sullo sviluppo del pubblico giovane e sulla promozione dell'educazione cinematografica, con una particolare attenzione ai valori educativi dei film selezionati, scelti per stimolare dibattiti sui cambiamenti della società e il dialogo tra giovani attraverso il cinema.

“Incredibile è stato trovare nell’organizzazione ragazzi della nostra età che con creatività, serietà e dedizione hanno reso tutto ciò possibile e incredibile - continuano i giffoners - hanno saputo condurre dibattiti su temi anche importanti con una naturalezza che ci ha stupiti riuscendo a coinvolgere tutti in un’unica ed interessante discussione basata su scambi di idee e continui confronti. La cosa che ci ha più colpito è stato il calore con cui ci hanno accolti, una vera e propria famiglia che ci ha fatto sentire a casa. Sensazioni analoghe hanno avuto anche gli altri internazionali che, come noi, si sono trovati in una realtà diversa senza percepire alcuna differenza. D’aiuto è stata sicuramente la notevole conoscenza dell’inglese che abbiamo incontrato”.

La rassegna, co-organizzata dal National Youth and Children’s Palace, ha visto la partecipazione, oltre all’Italia (con Giffoni Experience), di delegazioni provenienti da Macedonia (Giffoni Macedonia), Turchia (Universal Kids Film Festival), Azerbaigian (Nariman Films) e Armenia (Rolan Bykov).

“Quest’esperienza ci ha segnato particolarmente e sarà praticamente impossibile dimenticarla - concludono i ragazzi - Grazie Giffoni per questa occasione!”

Leggi anche

Luglio 25, 2021

I film in concorso il 25 luglio 2021

Categoria: #Giffoni50Plus 25 Luglio
Preconcetti da combattere, voglia di emergere e di cambiare in meglio la propria vita: questi i temi prevalenti della quinta giornata di Festival.