Martedì, 15 Gennaio 2019 17:31

Addio a Padre Claudio Luciano, frate pio e devoto che ha dedicato la vita al prossimo: indimenticabile il ricordo per Giffoni Experience

I funerali di Padre Claudio si terranno domani alle ore 10:00 nella Chiesa di Piazza San Francesco a Salerno

Il direttore Claudio Gubitosi, il presidente Piero Rinaldi, tutto il consiglio di amministrazione, il team di Giffoni Experience e le rispettive famiglie si uniscono al triste lutto per la scomparsa di Padre Claudio Luciano. Il frate cappuccino ha lavorato accanto al nostro direttore Gubitosi quasi 50 anni fa per dare vita al Giffoni Film Festival. L’estremo saluto religioso si terrà domattina alle ore 10:00 presso la Chiesa di Piazza San Francesco a Salerno, uno dei luoghi che - insieme alla casa dei cappuccini di Giffoni Valle Piana – gli erano più cari. Il frate avrebbe compiuto 80 anni il prossimo 26 aprile.

Fin dalla prima edizione, Padre Claudio ha offerto supporto morale, materiale e spirituale ricoprendo incarichi di responsabilità al Giffoni Film Festival, oltre a essere stato per quindici anni cappellano dell’Università di Salerno, direttore del periodico dei cappuccini “Il Serafico”, del settimanale cattolico “Agire” e dell’emittente Tele Diocesi Salerno. Ha condotto, inoltre, numerose trasmissioni per LIRA TV durante le varie edizioni del Festival per ragazzi di Giffoni: insostituibile e indimenticabile sarà lo spirito ottimista, generoso, positivo con cui Padre Claudio si è votato e donato ai giovani e al prossimo.

Commosso e addolorato il ricordo del nostro direttore Gubitosi: “La nostra grande famiglia è in lutto. Padre Claudio, tra i primi sostenitori e organizzatori del nostro Festival, ci ha lasciati all’improvviso. Dolore immenso e collettivo per noi e per tutti quanti hanno vissuto e partecipato alla sua intensa vita religiosa, umana e civile. I segni che ci ha trasmesso fin dal primo giorno della nascita di Giffoni Idea sono tantissimi, forti e indelebili. Una storia di impegno ed orgoglio vissuta con discrezione e passione. Caro Padre Claudio, ti abbiamo sempre voluto bene. Grazie per averci guidati, sostenuti ed amati. Nel vuoto e nello smarrimento di oggi, la luce delle tante storie ed immagini che ci hai donato.”

Alle parole di Gubitosi si uniscono anche quelle del presidente Piero Rinaldi: “Un enorme lutto ci ha colpiti questa mattina. Se n’è andato, infatti, un grande amico di Giffoni, per noi tutti fonte di saggezza e riferimento inestimabile. La sua saggezza si esprimeva appunto nella capacità di entrare subito in sintonia con le persone, facendo del bene e facendosene volere, senza clamori e senza pretese. Un confidente, un padre spirituale, ha onorato l’abito che indossava e vissuto con nobile leggerezza, la stessa che, pur nella fatica del lutto, fomenta ora nei nostri cuori il suo ricordo.”

La notizia della morte di Padre Claudio ha provocato immenso dolore nella comunità salernitana e in quella giffonese, tra i fedeli, i parroci, le istituzioni e tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di condividere con lui un cammino spirituale. Anche il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha voluto esprimere un ricordo: “La Civica Amministrazione e la cittadinanza tutta esprimono profondo cordoglio per la morte di Padre Claudio Luciano. Il religioso cappuccino è stato testimone dei più alti valori evangelici e francescani. Padre Claudio è stato un sacerdote amatissimo capace di parlare in modo speciale alle nuove generazioni attraverso i media. Tante le iniziative che, anche di recente, abbiamo condiviso su temi e progetti di grande attualità. Una tensione costante al dialogo sereno, al confronto civile, alla maturazione del pensiero libero che oggi più che mai rappresenta un patrimonio prezioso per la nostra comunità e della quale serberemo un grato ricordo.”

Leggi anche

Luglio 18, 2019

SHAUN, VITA DA PECORA: FARMAGEDDON - IL FILM AL #GIFFONI2019

Categoria: News Giffoni Experience
Le immagini dell’attesissimo film distribuito da Koch Media in anteprima per i jurors Elements +6 della 49esima edizione, incontreranno i registi Will Becher e Richard Phelan. In programma anche una Masterclass CULT dedicata alla tecnica della Stop Motion…