Venerdì, 21 Dicembre 2018 11:01

“L’Amica geniale”: a Villa Pignatelli si celebra lo straordinario successo della serie tv

Una giornata insieme al regista Saverio Costanzo e al cast, organizzata dalla Film Commission Regione Campania: presenti anche la Presidente Titta Fiore e il Presidente della Giunta Regionale della Campania Vincenzo De Luca

Nella Sala Conferenze di Villa Pignatelli, ieri, c’è stato uno scambio di “auguri geniali”: in occasione delle festività natalizie e della messa in onda della prima stagione della serie-evento “L’Amica geniale”, diretta da Saverio Costanzo, la Film Commission Regione Campania presieduta da Titta Fiore ha organizzato un incontro dedicato alla stampa e agli addetti ai lavori, per celebrare lo straordinario successo della serie tratta dalla fortunata tetralogia scritta da Elena Ferrante e sceneggiata a otto mani dall’autrice, da Laura Paolucci, da Francesco Piccolo e dal regista Saverio Costanzo.

Presente una buona parte del cast - tra cui le giovanissime Ludovica Nasti, che interpreta Lila bambina, Gaia Girace, che interpreta Lila adolescente e Margherita Mazzucco, che veste i panni di Elena (Lenù) da adolescente - e il produttore esecutivo Guido de Laurentiis. All’incontro ha partecipato anche il Presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca.

Ospiti della giornata anche il direttore di Giffoni Experience Claudio Gubitosi, e Marco Fontana, del team direzione. La serie tv, realizzata da Lorenzo Mieli e da Marco Gianani per Wildside e da Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con Rai Fiction, HBO Entertainment e TimVision, è andata in onda dal 27 novembre al 18 gennaio in quattro appuntamenti in prima visione su Rai 1: il successo e il consenso del pubblico è stato grande e travolgente. Solo l’ultima puntata, infatti, ha totalizzato il 30% di share e quasi 7 milioni di spettatori. Un orgoglio per la Campania e per l’Italia, un prodotto audiovisivo vincente e di qualità che ha conquistato anche l’estero e che non mostra segni di cedimento. Anche la proiezione evento organizzata l’1,2 e 3 ottobre scorso delle prime due puntate – distribuite in esclusiva da Nexo Digital in collaborazione con Radio DEEJAY e MYmovies.it – era stata un successo.

L’incontro è stata un’occasione anche per scoprire il Rione Luzzatti degli anni ’50, abilmente ricostruito a Caserta con oltre 20mila metri quadrati di set, tra cui 14 palazzine, 5 interni, una chiesa e un tunnel, mentre per tutti gli appassionati della serie bisognerà aspettare marzo 2019 per le riprese della seconda stagione, che dureranno sei mesi.

Leggi anche

Luglio 18, 2019

SHAUN, VITA DA PECORA: FARMAGEDDON - IL FILM AL #GIFFONI2019

Categoria: News Giffoni Experience
Le immagini dell’attesissimo film distribuito da Koch Media in anteprima per i jurors Elements +6 della 49esima edizione, incontreranno i registi Will Becher e Richard Phelan. In programma anche una Masterclass CULT dedicata alla tecnica della Stop Motion…