Martedì, 11 Dicembre 2018 12:41

Giffoners in viaggio nella “culla della civiltà”: ecco il report dalla Grecia

Marta, Sara, Giorgia e Denise raccontano la loro esperienza come giurate della 21esima edizione dell’Olympia International Film Festival

Non solo cinema, ma anche avventura: la 21esima edizione dell’Olympia International Film Festival for Children and Young People & 18th Camera Zizanio si è conclusa, e le quattro giffoners che hanno fatto parte della giuria internazionale - Marta Apicella, Sara Morretta, Giorgia Pellegrino e Denise Scafuri – sono rientrate in Italia. Ad accompagnarle alla rassegna greca di Pyrgos, nel Peloponneso, Giusy Rago dell’Ufficio Giurie. Un viaggio che ha aperto il loro sguardo su alcuni dei luoghi più importanti della storia dell’uomo, dalla "culla" della civiltà occidentale, Atene, fino agli incredibili resti di Olimpia.

Ecco il loro racconto:

Ringraziamo Giffoni per averci dato l’opportunità di partecipare a questo meraviglioso festival greco. Il nostro viaggio è iniziato nel cuore della notte, con occhi stanchi ma tanta speranza, fiducia in questa nuova emozionante esperienze e determinazione. Dopo lunghe ore di volo siamo atterrati nella “culla della civiltà”, la spendida città di Atene, e ne abbiamo percepito tutti i colori che fino a quel momento avevamo potuto vedere solo sui libri e navigando su internet.

Nella terra senza tempo, cibo greco, antiche meraviglie e negozi di souvenir ci attendevano, così come la pioggia. La giornata sembrava non finire e con essa anche la gioia, ma a breve il tutto sarebbe stato enfatizzato dall’inizio del festival. Arrivati a Pyrgos abbiamo rincontrato dei ragazzi conosciuti durante il Giffoni Film Festival, in particolare Alexia Panagiotopoulou che ci ha accompagnato per tutta la durata del festival fortificando il legame precedentemente formato.

Ogni giorno il nostro ruolo di international jurors ci concedeva la visione di animazioni e short films da dover in seguito commentare e discutere. Siamo stati inoltre divisi in gruppi composti da persone di diverse nazioni ed impegnate nella realizzazione di un film per il Mytos project, il cui tema era OLIVE OIL, ALL LIVE ALL LOVE. In mattinata invece ad attenderci vi erano i cortometraggi in concorso realizzati per “Camera Zizanio” prodotti da scuole di tutto il mondo.

Questo viaggio è stata l’occasione anche per poter visitare l’incredibile sito archeologico di Olimpia, dove si svolsero i primi giochi olimpici della storia. Tra statue e reperti abbiamo avuto il privilegio di poterci immergere davvero in un viaggio senza tempo nella cultura ellenica. Le nuove conoscenze non sono mancate, sia con persone del posto che con gli altri ospiti internazionali e ovviamente le lacrime dell’ultimo giorno. Porteremo sempre con noi questa magnifica esperienza con la speranza di poter rivivere le emozioni che solo festival del genere sanno regalare. GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE GIFFONI EXPERIENCE!”

Leggi anche

Novembre 11, 2019

Giffoners in India per l’International Kids Film Festival di Mumbai

Categoria: News Giffoni Experience
E' iniziata per quattro giffoners un’esperienza davvero di grande fascino. Per Giulia Bosco, Stefano Laino, Linda Maria Petrone e Francesca Stanzione al via la partecipazione a Mumbai, all’International Kids Film Festival. Ad accompagnarli Giusi Rago del team…