Venerdì, 14 Luglio 2017 20:40

Saetta Mcqueen sfila sul blue carpet del Giffoni e anticipa l’anteprima di Cars 3

Il nuovo lungometraggio Disney•Pixar arriverà nelle sale italiane il 14 settembre

È partito a tutta velocità il 47° Giffoni Film Festival con un blue carpet d’eccezione: direttamente da Radiator Springs, è arrivato infatti Saetta McQueen. Accolto dai fan in un’atmosfera da Piston Cup, il numero 95 ha entusiasmato gli ospiti della manifestazione, che ieri hanno potuto vivere l’emozione del nuovo film d’animazione Disney•Pixar Cars 3 con una proiezione speciale alle ore 19.00 dedicata ai giurati delle sezioni Elements +10, seguita alle ore 21.30 da una proiezione per il pubblico di Giffoni.

Diretto da Brian Fee e prodotto da Kevin Reher, il film arriverà nelle sale italiane il 14 settembre, anche in 3D. Il mondo di Cars sarà al Giffoni Film Festival fino a venerdì 21 luglio nella SALA CARS TOYS presso la nuova Giffoni Multimedia Valley, dove sono esposte le enormi tele che ritraggono Saetta McQueen e il suo sfidante Jackson Storm, realizzate in occasione della prima tappa della 90^ edizione della Mille Miglia dall’artista Disney Gianfranco Florio

In quest’area tutti i giorni dalle ore 15 alle ore 21, previa prenotazione, i giovani ospiti della manifestazione potranno cimentarsi in gare e momenti ludici con la pista delle macchinine Carrera con le auto della scuderia Cars, macchine radiocomandate Simba e le lezioni di guida sicura, i divertenti giochi Mattel a tema Cars da sperimentare e le installazioni di personaggi e ambienti Lego del film.

Cars 3 è stato presentato a Roma il 12 luglio alla presenza dei filmmaker e dei voice talent italiani. Nel nuovo lungometraggio Disney•Pixar tornano i vecchi amici di Saetta McQueen: la pluripremiata attrice Sabrina Ferilli presta ancora una volta la propria voce di Sally, la più grande fan del numero 95, il popolare attore Marco Messeri è l’irresistibile Cricchetto, il noto comico e cabarettista Marco Della Noce torna a interpretare il simpatico Luigi, mentre il celebre attore Ugo Pagliai è Doc Hudson, il saggio mentore di Saetta. Il commento delle adrenaliniche corse è affidato all’esperto attore e doppiatore Pino Insegno e al suo Chick Hicks, precedentemente antagonista del numero 95, e a due professionisti del giornalismo sportivo come Gianfranco Mazzoni e Ivan Capelli, che tornano a dare voce ai telecronisti Bob Cutlass e Darrel Cartrip. La franchise di Cars si arricchisce in questo terzo capitolo di nuovi personaggi e nuovi interpreti: il popolare artista J-Ax è l’energico speaker del “Crazy 8”, il demolition derby dove Saetta dovrà fare i conti con la spaventosa Miss Fritter, un leggendario scuolabus con l’inconfondibile voce della rapper e conduttrice radiofonica La Pina.

In Cars 3 il pubblico riconoscerà inoltre il campione sportivo e conduttore televisivo Alex Zanardi che torna a interpretare il simpatico muletto Guido, e il pilota quattro volte campione del mondo di Formula 1 Sebastian Vettel, voce italiana di “Vettel”, il computer di bordo e assistente digitale della giovane “Tutor” Cruz Ramirez.

Il film arriverà nelle sale insieme al cortometraggio Disney•Pixar Lou. Diretto da Dave Mullins e prodotto da Dana Murray, Lou racconta la storia di un bullo, ladro di giocattoli, che rovina la ricreazione ai bambini del cortile e dell’unica cosa che sarà in grado di ostacolarlo: la scatola degli oggetti smarriti.

Immenso l’entusiasmo dei giffoners che, in una pioggia di colori, tra coriandoli e palloncini pronti a liberarsi nel cielo della Cittadella del Cinema, hanno accolto la speciale anteprima. Accompagnato da mamma e papà, è stato Manuel la mascotte della giornata. Direttamente dalla sezione Elements +3, non ha per un momento lasciato il posto in prima fila raggiunto sgomitando: “Cars è il mio film preferito - ha raccontato - adesso vorrei acchiappare tutti questi palloncini a bordo di una macchina super veloce, proprio come quelle che vediamo in Cars”. Pensieri semplici, contraddistinti dall’innocenza della sua età, sono state una delle immagini più belle della serata. “Questo film è pazzesco - hanno invece raccontato Rita e Maria Concetta, giurati della categoria Elements +6 - da domani vedremo tantissime proiezioni ricche di sorprese e storie. Conosceremo tanti bambini e fremo tante nuove amicizie”. Fantasia, emozione, energia e integrazione sono il cuore del Festival che pone al centro la speranza di un futuro contraddistinto dalla conoscenza e motivato dalla passione. “Se questo è solo l’inizio non vediamo l’ora arrivi domani – hanno invece spiegato le giurate Federica, Ester, Chiara e Lidia (categoria Elements +6 e +10) -, abbiamo accompagnato Saetta sul blue carpet ed è stato pazzesco. L’anteprima è stata mozzafiato, e poi abbiamo avuto il privilegio di guardarla per primi”.

Tutto è racchiuso nei volti dei giurati, ogni anno più entusiasti e motivati, protagonisti assoluti di questa nuova edizione pronta a lasciare il segno. “Da grande sarò un pilota - ha confidato Alessandro, giurato per Elements +6 - sarò alla guida di una macchina fortissima e velocissima. E sfiderò anche Saetta McQueen: vincerò io”. Perché i sogni non hanno limiti e vanno difesi, corrono veloce, sfrecciano liberi. Proprio come il Festival, testimonianza di una realtà immensa quanto un sogno. 

Leggi anche