Mercoledì, 30 Novembre 2022 17:24

A School Experience 3 successo per il Digital Prof: il saluto del fondatore di Giffoni Gubitosi

Come si realizza un manifesto grafico? Quali sono le nuove forme di comunicazione per interagire con dirigenti e alunni? E ancora, come usare un programma di scrittura su un sistema Mac, come curare la parte grafica di una brochure e di una presentazione, come realizzare le cosiddette creatività e montare video con tanto di colonna sonora incorporata? Sono queste le domande che spesso si pone il corpo docente: a dare una risposta, questo pomeriggio, presso la Scuola di recitazione della Calabria di Cittanova, diretta da Walter Cordopatri, ha provato a dare una risposta Luca Fresolone del team di Giffoni, nel corso di un laboratorio dal titolo Digital Prof. L'iniziativa si inserisce nel progetto generale School Experience 3, l’evento dedicato ai ragazzi e alle ragazze di tutta Italia, inserito nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola, promosso da Ministero della Cultura – Direzione Generale per il Cinema e l’Audiovisivo e Ministero dell’Istruzione e del Merito. All'appuntamento hanno aderito oltre ottanta docenti dell'intera provincia di Reggio Calabria, che hanno ascoltato i consigli di Fresolone, scoprendo una serie di curiosità e apprendendo gli strumenti del mestiere per implementare le proprie competenze.

A salutare i professori, grazie a un collegamento on line, il fondatore di Giffoni Claudio Gubitosi, che ha regalato anche una preziosa anticipazione: “Ho parlato con il Miur e con il Mic e a marzo, qui a Giffoni, organizzeremo un evento dedicato esclusivamente a voi – ha annunciato – Vi voglio ringraziare per la vostra collaborazione. L'altro giorno sono stato a Cittanova e, oltre ai rappresentanti istituzionali, tra cui il presidente della Regione Calabria, ho incontrato gli alunni delle elementari e dei licei e il mio cuore è ancora pieno di gioia. La vostra è una realtà scolastica efficace ed efficiente. Giffoni è e sarà sempre al vostro fianco con l'obiettivo di continuare ad aprirsi al vostro territorio attraverso nuove collaborazioni, con il contributo della Scuola di recitazione della Calabria”.

E proprio al suo ideatore Walter Cordopatri, è toccato aprire il dibattito, sottolineando “l'orgoglio di fare parte di questo importante progetto. La collaborazione con Giffoni – ha raccontato – dura da sei anni e ormai abbiamo radici profonde in comune con questa splendida realtà che ha 52 anni di vita. Questo momento vuole coinvolgere i docenti e ci saranno iniziative specifiche per i genitori, mentre ogni giorno ci rivolgiamo ai ragazzi nel segno del cinema. Al Gentile quotidianamente ce ne sono più di 800 e questo rappresenta un risultato straordinario”. La platea ha seguito con attenzione il laboratorio, mostrandosi interessata anche a nuove forme di collaborazione con la SRC e Giffoni.

Siamo ripartiti da dove la pandemia ci aveva fermati – ha ricordato Marco Cesaro dell'ufficio progetti speciali di Giffoni- I ragazzi viaggiano con il digitale su velocità stratosferiche ed è giusto essere aggiornati e al passo con i tempi per riuscire a dialogare meglio con loro. Questa è una delle missioni di Giffoni che sarà sempre pronto ad accogliere le vostre istanze e ad esservi vicino”.

Leggi anche