Giovedì, 31 Dicembre 2020 11:32

I cortometraggi vincitori di #Giffoni50 Winter Edition: Un viaggio tra amicizia, empatia, speranza e vita quotidiana

I giurati di #Giffoni50 Winter Edition hanno scelto gli short movie vincitori di questa speciale edizione: un viaggio tra amicizia, empatia, speranza e vita quotidiana.

Il primo a essere premiato con il Gryphon Award è MISHOU (Germania/Bulgaria) di Milen Vitanov per la sezione Elements +3. Un silenzioso paesaggio innevato fa da sfondo alla storia. La tranquillità viene presto interrotta dall’atterraggio di un elicottero zeppo di turisti, un veloce giro di selfie e ripartono, lasciando a terra spazzatura e un minuscolo cane.

Gli Elements +6 hanno, invece, preferito ODD DOG (Stati Uniti) di Keika Lee, in cui un gatto cercherà di conquistare un ragazzo a tutti i costi, arrivando persino a fingersi un cane.

È un omaggio all'empatia, alla speranza e all'amore il corto scelto dagli Elements +10: UMBRELLA (Brasile) di Helena Hilario e Mario Pece. L’opera è ispirata a una storia vera e racconta del sogno di Joseph: avere un ombrello giallo.

Premiato invece dai Parental Experience l’italiano BUONGIORNISSIMO! (Italia) di Leopoldo Medugno, che ci racconta la “spedizione punitiva” di alcuni genitori contro un insegnante, colpevole di aver annullato la gita di classe.

Leggi anche