Mercoledì, 30 Dicembre 2020 19:40

Gli influencer di Talent Reverse a Giffoni: "Stiamo già pensando al look perfetto per un posto magico come quello"

Felpe rosse, perfetto stile College, i social a portata di mano, tanti sogni, grinta e uno scambio di ruoli d’eccezione. Manca qualcosa? Un pizzico di sana follia, ed è subito Talent Reverse, il nuovo format di Super! co-prodotto da Mondo TV e House of Talent. Irriverenti e spensierati, gli influencer protagonisti del programma a metà tra talent e reality hanno incontrato i giffoner della Winter Edition: sorridenti, carichi di aspettative e con il desiderio di toccare presto con mano la magia di Giffoni“Sono una fan di questo Festival – ha spiegato Valentina Bivona -. Quello è un posto incantato, credo non ci sia niente di più bello che trovarsi in un contesto dove tutti hanno gli stessi obiettivi. Si ha la sensazione di essere capiti, di stare in famiglia”. Dodici storie, completamente capovolte. Valentina, insieme a Noa PlanasSwami Caputo,Giorgio Solfrizzi e Federico Mancosu, in Talent Reverse si troveranno a fare i conti con uno scambio di ruoli: nei panni dei loro genitori, fratelli o sorelle per un giorno, dovranno lasciare i numeri da capogiro di Instagram per preparare da mangiare e riordinare casa. Un format vivace, vulcanico, che fa dell’energia la chiave del suo successo. “Il mio sogno è quello di fare l’attore – ha raccontato Federico ai ragazzi della Factory -. Ci sto provando da sempre e non smetterò”. Con le idee chiare, giovanissimi e emozionati. Gli influencer del format in onda tutti i venerdi dalle 18:40 avranno nuove responsabilità a cui fare carico, dall’altra parte i loro genitori dovranno essere così bravi da gestire dirette social e balletti su TikTok. Un vero e proprio show, tra colpi di scena e sfide inarrestabili. “È stato bello essere mia mamma – ha spiegato Swami -. Mi ha avuto a soli vent’anni, siamo cresciute insieme. La osservo da sempre, proprio perché un giorno vorrei essere esattamente come lei”. Un po' come Giorgio, che ha ereditato la passione spropositata per la moda proprio dalla sua mamma e da suo fratello: “È grazie alla mia famiglia che riesco a realizzare i miei sogni, è merito loro se sono qui – ha confidato -. Ho cominciato sui social a parlare di moda e tendenze proprio perché loro mi hanno spinto a venire fuori”. E Noa, che nel mondo virtuale ha bisogno di “portare allegria e solarità” vivendolo come una “famiglia allargata e felice”.Energia alla mano, via la fotocamera e le stories, in alto aspirapolveri e pentole: tutto questo e molto altro è Talent Reverse. E i ragazzi dello show pensano già alla prossima edizione di Giffoni: “Stiamo già confrontandoci sul look, indosseremo accessori che non passeranno inosservati – hanno promesso -. Abito lungo e smoking, senza dimenticare la nostra felpa rossa”. Non sono quindi esclusi gli effeti speciali, ma Giorgio Solfrizzi ha tranquillizzato tutti: “Ci penserò io a non farvi sfigurare, troveremo abiti perfetti per un posto magico come quello”. 

Leggi anche