Mercoledì, 24 Luglio 2019 19:51

Ludovica Nasti ed Elisa Del Genio, le Amiche Geniali a #Giffoni2019: "Sul set siamo state sempre noi stesse"

"Mamma mia quanti siete!": Ludovica Nasti ed Elisa Del Genio sbarrano gli occhi davanti alla sala Truffaut piena di jurors Generator +13, +16 e +18 del Giffoni 2019. Una platea che guarda con tenerezza alle due straordinarie protagoniste della prima stagione de L'Amica Geniale, serie Hbo-Rai Fiction e TimVision, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e da Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con Rai Fiction, TimVision e Hbo Entertainment, in co-produzione con Umedia - tratta dal caso editoriale firmato da Elena Ferrante. Un successo internazionale, il cui progetto traspositivo è nato ancor prima che venissero pubblicati l'intera quadrilogia. "Abbiamo iniziato a immaginare il progetto già nel 2013 e il successo letterario ci ha aiutato a trovare un partner come HBO. Una prima volta per la Rai, ma una prima volta anche per la HBO, che mai prima de L'Amica Geniale aveva realizzato un prodotto non in lingua inglese e per di più in dialetto", ha precisato Eleonora Andreatta, Direttore Rai Fiction sul palco con le attrici per un saluto e protagonista di una bellissima Masterclass. Un ulteriore motivo d'orgoglio per le due giovanissime protagoniste, che non sembrano particolarmente intimidite dalle domande - e dai complimenti - dei ragazzi in sala, tra cui c'è la Gigliola Spagnuolo bambina, ovvero la piccola Alice D'Antonio, a Giffoni in giuria al Festival tra gli Elements +10. "Non è stato difficile interpretare Elena e Lila - concordano le due protagoniste - Saverio (Costanzo, il regista, ndr) ci ha sempre detto di essere noi stesse e l'abbiamo fatto". "Per prepararmi al ruolo ho chiesto a mia nonna, che quegli anni li ha vissuti"aggiunge Ludovica, che un'idea sull'infanzia nel dopoguerra se l'è fatta e anche chiara: "Era più facile capire la vera amicizia: senza tv e senza telefoni si era più a contatto con le persone". Chi tra Elena e Lila è la vera amica geniale? "Lo sono tutte e due. Lila sembra più decisa, ma poi è Elena quella davvero determinata. Insomma si danno il cambio. Poi ognuno leggendo il libro e vedendo la serie si è fatto un'opinione diversa, no?" dice la sveglissima Nasti. Ma meglio leggere il libro o vedere il film? "Bisogna fare tutti e due: il libro ti emoziona perché ti immagini i personaggi, mentre il film ti fa vivere le cose in maniera diversa" suggerisce Elisa. Chiare le idee anche sui modelli: "Io mi ispiro a Sophia Loren! "È di Pozzuoli come me e mio nonno la conosceva - svela Ludovica - e poi Millie Bobby Brown. È bravissima" dice Ludovica, mentre Elisa guarda a Josephine Petterson, protagonista della versione norvegese di Skam. L'ultima domanda è per i jurors e arriva proprio da Ludovica ed Elisa: "Possiamo fare uno di quei video che fate con tutti gli ospiti?". I jurors non si fanno pregare e le aspettano ancora al Giffoni Film Festival.

Leggi anche

Novembre 14, 2019

Giffoners in Spagna per il Festival Internazionale del Cinema di Gijòn

Categoria: News Giffoni Experience
Inizia una bella avventura spagnola per le giffoners Assunta Maglio e Sabrina Serio che partecipano alla 57esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Gijòn, attività che rientra nel fittissimo programma di iniziative internazionali promosse da…