Martedì, 18 Agosto 2020 09:14

I film in concorso il 18 agosto

Un viaggio tra i sentimenti e le emozioni all’insegna delle fragilità e del dolore: adolescenza, dipendenza, futuro e inquietudine al centro delle prime proiezioni in concorso alla 50esima edizione. Alle 15:30, in Sala Truffaut, con BLACK CONFLUX (Canada, 2019) di Nicole Dorsey conosceremo insieme ai Generator +16 la storia di un adolescente ansiosa e disillusa e di un uomo alienato e turbato uniti nella ricerca della femminilità, dell’isolamento e della mascolinità tossica.

Nella Sala Galileo, alle 15:30, sarà sottoposto al giudizio dei Generator +18 il film PACIFIED (Brasile, 2019) di Paxton Winters: Tati, un'introspettiva ragazza di 13 anni fa fatica a relazionarsi con suo padre, Jaca, dopo il suo rilascio dal carcere nel clima turbolento che precede le Olimpiadi di Rio. Mentre gli uomini della Unidade de Polícia Pacificadora combattono per mantenere una debole occupazione delle favelas di Rio, Tati e Jaca devono barcamenarsi tra le forze in conflitto che minacciano di far deragliare le loro speranze per il futuro.

Leggi anche