Giovedì, 10 Ottobre 2019 11:45

Profili fake, violenza in rete e dipendenza da like: Alla settima edizione di Giffoni Macedonia anche il truck della Polizia Postale

L’iniziativa si inserisce nel progetto Safer Internet Centre – Generazioni Connesse

Fa tappa a Skopje, in Macedonia del Nord, il truck della Polizia Postale nell’ambito della campagna educativa itinerante realizzata Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per il progetto Safer Internet Centre – Generazioni Connesse. Allestito come un’aula didattica multimediale, il truck percorrerà tutta Italia per poi partecipare, dal 12 al 17 ottobre, alla settima edizione di Giffoni Macedonia.

Giffoni Opportunity e Polizia Postale con questa iniziativa si impegnano a favorire e sostenere un uso responsabile del web da parte dei più piccoli, fornendo alle famiglie e agli insegnanti informazioni e consigli utili per una navigazione sicura. L'idea nasce nel rispetto dei protocolli d’intesa, firmati lo scorso luglio, dalle due realtà al fine di prevenire e contrastare ogni forma di abuso nei confronti dei minori nel web.

Gli operatori della Polizia Postale italiana incontreranno gli studenti, i genitori, gli insegnanti e i dirigenti scolastici per confrontarsi sui temi della sicurezza online con un linguaggio semplice ma chiaro e adatto a tutte le fasce di età. La squadra mobile, inoltre, dialogherà con i colleghi macedoni per promuovere nuove forme di collaborazione, oltre che lo scambio di buone pratiche nella tutela dei più giovani.

Leggi anche

Agosto 10, 2020

#Giffoni50, Gubitosi: un inno alla gioia

Categoria: News Giffoni Experience
Nel suggestivo Parco Archeologico di Velia la presentazione dell'edizione 2020. Il direttore: non è un programma, ma un progetto.