film #giffoni50

THE CASTLE

Category: Generator +13

Sinossi
Monika, una ragazza lituana di 13 anni che si è recentemente trasferita a Dublino con la madre e la nonna affetta da demenza. Cantante appassionata, Monika insiste perché sua madre, una pianista professionista, continui a suonare con lei. Ma la mamma ora lavora in una fabbrica di pesce per mantenere la famiglia. Quando le due vengono invitate a suonare a "The Castle", la mamma rifiuta e non dà a Monika i 120 euro di cui ha bisogno per affittare una tastiera. Disperata e determinata ad esibirsi, Monika finisce per rapire sua nonna e chiedere il riscatto a sua madre.

Titolo Originale PILIS
Categoria In concorso
Sezione Generator +13
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2019
Durata 90'
Nazionalità Irlanda, Lituania
Regia di Lina Lužytė
Sceneggiatura Lina Lužytė
Fotografia Michael Lavelle
Montaggio Benjamin Mirguet
Scenografia Tamara Conboy
Suono Saulius Urbanavičius
Musiche Jonas Jurkūnas
Interpreti principali Barbora Bareikytė
Gabija Jaraminaitė
Jūratė Onaitytė
Martyna Peszko
Andrei Ciopec
Produzione Kęstutis Drazdauskas, David Collins

regista Lina LužytėLINA LUŽYTĖ
Lina Lužytė è nata a Vilnius, in Lituania, nel 1985. Si è laureata presso l'Accademia lituana di musica e teatro nel 2011 con un Master in Regia cinematografica e ha scritto e diretto sia fiction che documentari. Nel 2009, Lina ha scritto e diretto IT WOULD BE SPLENDID, YET…, un cortometraggio su una donna lituana in cerca di una nuova identità dopo che il Paese ha riacquistato l'indipendenza. Il film è stato selezionato da oltre 15 festival internazionali e ha vinto numerosi premi. Nel 2010, Lina ha girato IGRUSHKI, un documentario sugli abitanti di una città di provincia in Bielorussia che sopravvive solo vendendo morbidi pupazzetti ai passeggeri dei treni in transito, costantemente perseguiti dalla milizia. Il film ha vinto numerosi premi. Dal 2011, Lina fa parte del progetto documentario 199 LITTLE HEROES (Colonia, Germania), che descrive i difficili percorsi compiuti da bambini di tutto il mondo per raggiungere la scuola. Il primo lungometraggio di Lina, TOGETHER FOREVER, in cui l’autrice presenta la famiglia come unità sociale primaria per esplorare lo stallo della comunicazione nella società contemporanea, è stato presentato in anteprima al Karlovy Vary Film Festival nel 2016.

Dichiarazioni del regista
"THE CASTLE è un racconto di formazione sul perseguimento dei propri sogni piuttosto che sull'accettazione di ciò che la vita offre. Si concentra su un’adolescente lituana in Irlanda che rifiuta la solita vita di “seconda classe” riservata agli immigrati e si pone l'obiettivo di diventare una musicista acclamata. Questa è la storia di migliaia di bambini lituani che sono stati sradicati dai loro genitori e portati in Irlanda nella speranza di una vita migliore. THE CASTLE è drammatico al suo interno, toccando argomenti come l'identità, il desiderio di riconoscimento, la gestione della demenza. Tuttavia c'è anche molto umorismo, o piuttosto, momenti di assurdo, che derivano naturalmente dalla situazione tipica di chi è immigrato da poco: difficoltà con una nuova lingua; scontri culturali; lo sforzo di adattarsi, di essere come tutti gli altri, o almeno non peggio degli altri. La storia è ambientata a Dublino. Questa è la chiave della narrazione: fino ad oggi l'Irlanda è una delle principali destinazioni per i migranti lituani. Dal 2004 (quando la Lituania è entrata nell'UE) oltre il due per cento della popolazione complessiva della Lituania si è trasferita in Irlanda".

 

produzione
Artbox
(Lituania)
www.artbox.lt
------
Samson Films
(Irlanda)
www.samsonfilms.com

distribuzione internazionale
festival contact
Wide
(Francia)
www.widemanagement.com