film #giffoni50

BLACK CONFLUX

Category: Generator +16

Sinossi
Le vite apparentemente separate di una adolescente ansiosa e disillusa e di un uomo turbato e alienato convergono fatidicamente in questa inquietante esplorazione della femminilità, dell'isolamento e della mascolinità tossica, ambientata nel Newfoundland degli anni '80.

Titolo Originale BLACK CONFLUX
Categoria In concorso
Sezione Generator +16
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2019
Durata 100'
Nazionalità Canada
Regia di Nicole Dorsey
Sceneggiatura Nicole Dorsey
Fotografia Marie Davignon
Montaggio Sophie Leblond
Scenografia Melanie Garros
Costumi Christine Kenny
Musiche Evan Dubinsky
Interpreti principali Ella Ballentine
Ryan McDonald
Kate Corbett
Luke Bilyk
Prodotto da Michael Solomon, Mark O’Neill

regista Nicole DorseyNICOLE DORSEY
Nata nel Mississauga in Ontario, Nicole è cresciuta a Burlington prima di trasferirsi a Toronto per frequentare il programma di produzione cinematografica della Ryerson University, dove ha ottenuto il suo BFA. Il suo film d'esordio, BLACK CONFLUX (2019), è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival. Il film ha preso parte al WIDC Story Program ed è stato finalista al concorso di sceneggiatura di Francis Ford Coppola. Dorsey ha anche diretto ARLO ALONE (2016) per l'emittente canadese Bell Media; il cortometraggio è stato presentato in concorso all'Atlanta Film Festival ed è stato un Vimeo Staff Pick nonché A&E Best Film Winner. Con una forte propensione per storie fortemente incentrate sui personaggi, Nicole punta a presentare un ritratto realistico della condizione umana.

Dichiarazioni del regista
"BLACK CONFLUX è iniziato come uno studio sul determinismo, una sorta di indagine sul destino e le coincidenze. Ma con il passare del tempo, si è gradualmente trasformato in un racconto di formazione non convenzionale sull’isolamento, l’alienazione, la mascolinità e la femminilità. Nell'era di #metoo e #timesup, mi sono resa conto che forse BLACK CONFLUX mostra anche il mondo minaccioso di cui le donne fanno parte - mettendo in evidenza i pericoli incombenti che temiamo di più e rivelando che soggetti deviati come Dennis non sono individui particolarmente unici, ma più che altro prodotti della cultura e della società in cui viviamo. In fase di scrittura, ho separato la mia mente in due, entrando allo stesso modo nei panni di entrambi i personaggi. Sono stato ispirata da classici come TAXI DRIVER e LA PRIMA VOLTA. E anche film indipendenti, come SIMON KILLER e IT FELT LIKE LOVE. Dovevo essere sia Dennis che Jackie allo stesso tempo. Le esperienze di Jackie sono legate in molto modi alla mia lotta adolescenziale con la sessualità, mentre Dennis ha richiesto molte ricerche. Ho fatto molto affidamento sul libro “HuntingHumans" di ElliotLeyton, un acclamato accademico esperto di criminali seriali violenti oltre che studiare podcast e bacheche di gruppi dedicati ai diritti degli uomini. La mia speranza per BLACK CONFLUX è che possa contribuire alle attuali discussioni esplorando l'empatia e offrendo speranza, fornendo una strada per poter guarire e andare avanti insieme".

 

produzione
Panoramic Pictures
(Canada)
www.panoramicpictures.ca

distribuzione internazionale
festival contact
Band With Pictures
(Canada)
www.bandwithpictures.com