film #giffoni50

THE CLUB OF UGLY CHILDREN

Category: Elements +10

"Mantieni pulito!" - Lo slogan del nuovo presidente risuona nelle strade ordinate. Deve essere preso alla lettera e il concetto di “pulito” include l'aspetto dei cittadini. Ad esempio Paul è uno di quei bambini dall’aspetto sgradevole, le cui grandi orecchie a sventola sono piuttosto evidenti il giorno della foto di classe. Quando, l’indomani, lui e altri bambini "brutti" vengono invitati a partecipare ad un viaggio, Paul si rende presto conto che, in realtà, il presidente intende segregarli lontano dal resto della popolazione. Paul riesce a scappare. In fuga, e con l'aiuto di Sara, una delle bambine “carine”, Paul fonda un club clandestino per combattere contro il presidente. Il movimento presto si ingrandisce e si trasforma rapidamente in una rivoluzione. I bambini mostreranno al mondo che anche loro possono sollevarsi e che non è necessario essere "carino" per diventare un eroe!

Titolo Originale De Club van Lelijke Kinderen
Categoria In concorso
Sezione Elements +10
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2019
Durata 91’
Nazionalità Paesi Bassi
Regia di Jonathan Elbers
Sceneggiatura Jeroen Margry
Tratto dal libro di Koos Meinderts
Fotografia Thijmen Doornik
Montaggio Jurriaan Van Nimwegen
Scenografia Nora Van Der Steeg
Costumi Maxa Van Panhuis
Visual Effects Storm
Suono Noah Pepper
Musiche Vidjay Beerepoot
Interpreti principali Sem Hulsmann
Faye Kimmijser
Narekawanesyan
Jeroen Van Koningsbrugge
Jelka Van Houten
Maan De Steenwinkel
Mika Peeters
Laura Van Der Merché
Prodotto da Casper Eskes, Niek Teunissen, Wim Boven
Orario 27 DIC - 10:30 (Digital Cinema)

regJonathan Elbers

Jonathan è nato nel 1988. Si è laureato alla Dutch Film Academy nel 2012. A partire dai suoi primi film, mostra un grande interesse per la creazione di mondi fantastici, vividi, con elementi comici e facendo sempre riferimento al mondo in cui viviamo. Jonathan ha vinto un Young Director Award per lo spot pubblicitario realizzato come tesi di laurea: WHERE DID THIS COME FROM? Un piano sequenza di una  ragazza che cerca di sfuggire a un set cinematografico andato fuori controllo. Successivamente, ha diretto numerosi spot pubblicitari di successo per, tra gli altri, LG, Volkswagen e Skoda. Per la televisione, Jonathan ha realizzato i programmi per bambini STUDIO SNUGGER, SAINT NICOLAS JOURNAL e un paio di cortometraggi. Nel 2019 la sua prima serie THE COUP debutta in televisione. Il suo primo lungometraggio è FASHION CHICKS, ambientato in una scuola superiore.  Nel suo secondo lungometraggio, THE UGLY CHILDREN, Jonathan ha creato un mondo completamente grigio in cui le persone vengono giudicate dal loro aspetto.

Dichiarazione regista

“È un cliché, ma come molti altri registi, una volta volevo fare l'attore. Spesso mi è stato permesso di partecipare alla recita scolastica, ma con l'apparecchio e gli occhiali da nerd dovevo sempre fare il vecchio gobbo o l'ubriacone. Non sono mai stato scelto per interpretare un giovane dio greco biondo.

Anni dopo, con THE CLUB OF UGLY CHILDREN, ho realizzato un film sui bambini esclusi a causa del loro aspetto. L'esclusione delle minoranze è una questione molto delicata. Di fatto anche i bambini brutti sono una minoranza, e online la reazione è stata immediata: "È UNO SCHERZO?", "CHI SONO QUESTE PERSONE?" e "NON ESISTONO BAMBINI BRUTTI!"

Potrei inviare a tutti le mie foto del liceo per provare che quest'ultima affermazione è falsa. E anche i bambini che hanno fatto l'audizione per il film sapevano molto bene cosa non gli piaceva di loro stessi. Uno aveva una voglia, un altro un dito strano, e non hanno avuto remore a parlarne durante l'audizione. Alla fine tutti, a volte, possono sentirsi nervosi per il loro aspetto fisico. 

Il nostro obiettivo era realizzare un film che immergesse lo spettatore in un'avventura emozionante e, allo stesso tempo, lo facesse riflettere. Le reazioni online suggeriscono che le persone ci stanno già riflettendo. Mi auguro che vadano anche al cinema per farsi trasportare dalla storia di Paul l'Intoccabile. Sparire per un momento in un mondo speciale e scoprire che THE CLUB OF UGLY CHILDREN è in realtà un segno di orgoglio. Un titolo onorifico per un gruppo di bambini che hanno il coraggio di opporsi all'ingiustizia del regime dittatoriale in cui vivono ".