GIFFONI FILM FESTIVAL 2021 - 21.31 Luglio

Film

BIRTA

Category: Edizione 2021

Birta sente sua madre mentre è al telefono con un’amica e le sta dicendo che, a causa dei suoi problemi finanziari, non potrà permettersi di festeggiare il Natale in famiglia. Birta, che è una ragazza forte e responsabile, decide di trovare un modo per mettere insieme i soldi necessari, ma non è così facile quando hai solo 11 anni.

Titolo Originale Birta
Categoria In concorso
Sezione Elements +10
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2021
Durata 85'
Nazionalità Islanda
Regia di Bragi Thor Hinriksson
Sceneggiatura Helga Arnardóttir
Fotografia Ívar Kristján Ívarsson
Montaggio Stefanía Thors
Musiche Kristján Sturla Bjarnason
Interpreti principali Kristín Erla Pétursdóttir
Salka Sól Eyfeld
Bjarni Snæbjörnsson
Margrét Ákadóttir
Harald G. Haraldsson
Margrét Júlía Reynisdóttir
Prodotto da Helga Arnardóttir, Bragi Thor Hinriksson
Produzione H.M.S. Productions (Islanda)

Bragi Thor Hinriksson

profile BragiThorHinrikssonBragi Thor Hinriksson è un affermato e pluripremiato regista e produttore cinematografico islandese. I suoi successi al botteghino nazionale rivaleggiano con quelli di Harry Potter, Toy Story 3 e Avatar. A 14 anni Bragi lavorava come burattinaio nel più longevo programma islandese per bambini. Oggi Hinriksson è uno dei registi di film family e per bambini di maggior successo e sta lavorando a diversi progetti. Il suo lungometraggio THE HIDDEN WORLD, una storia basata sull'antico mondo del folklore islandese, dovrebbe iniziare la produzione nella primavera del 2023. Durante la sua carriera Hinriksson ha ricevuto nove nomination all'Icelandic Academy Awards (Edda) e lo ha vinto cinque volte. È membro della Società islandese di registi cinematografici (SKI). Il suo film THE FALCONS (VÍTI Í VETMANNAEYJUM) è stato distribuito in tutto il mondo sia nelle sale che su Amazon, Itunes e altre piattaforme, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti ed è stato presentato al Giffoni film festival 2018.

Dichiarazione regista
“Quando ho letto la sceneggiatura del film ha toccato una radice profonda dentro di me e ne ho visto immediatamente il potenziale: raccontare una bella storia dal punto di vista di Birta e di come la ragazza vive la situazione. Le difficoltà finanziarie possono suscitare sentimenti di vergogna nei i bambini, specialmente nel mondo in cui viviamo oggi, che spesso sembra una sorta di concorso di bellezza, canto, arte e soprattutto "Felicità". Abbiamo realizzato il film durante la pandemia, eravamo un piccolo gruppo di artisti e registi che lavoravano insieme a stretto contatto. [...] Mi piace l'idea di avere un tema natalizio in un film che tuttavia non è il classico film di Natale. Il Natale è un periodo dell'anno in cui le famiglie si riuniscono, indipendentemente dai loro disaccordi, e tutto è perdonato. E così abbiamo progettato il film in modo che tu possa godertelo tutto l'anno, ma soprattutto durante le festività natalizie".

Produzione
H.M.S. Productions (Islanda)
www.hms.productions 

Festival contact
Icelandic Film Centre (Islanda)
www.icelandicfilmcentre.is