Film Giffoni Edizione 2021

THE LESSON

Category: Gex Doc

THE LESSON racconta il viaggio della regista Elena Horn tornata nella sua piccola città natale per seguire quattro bambini intenti a sperimentare “l'educazione all'Olocausto” prevista dal sistema scolastico pubblico della Germania rurale. Il film è una finestra su atteggiamenti sociali e politici profondamente radicati in Germania, tra la rinascita dell'estrema destra, la xenofobia e una memoria collettiva frammentata ed eterogenea della storia della nazione. Alle giovani generazioni di tedeschi manca una conoscenza fattuale di base dell'argomento e, involontariamente, viene insegnato loro ad entrare in empatia con il punto di vista fascista attraverso esercizi di immersione che hanno come effetto la de-sensibilizzazione dei giovani nei confronti della storia oscura della loro nazione.

Titolo Originale The Lesson
Categoria In concorso
Sezione GEx Doc
Tipologia Documentario, Lungometraggio
Anno di Produzione 2020
Durata 60'
Nazionalità Germania, Regno Unito
Regia di Elena Horn
Fotografia Alessandro Leonardi
Montaggio Alessandro Leonardi, Marc Recchia
Suono Alessandro Leonardi
Musiche Mattis Schaeffer
Prodotto da Elena Horn, Alevtina Nepomniachtchikh
Produzione Open Citadel (Regno Unito)

Elena in colourElena Horn

Elena è una giovane regista tedesca che ha iniziato la sua carriera come psicologa dei media, compiendo ricerche sugli effetti delle inquadrature dei servizi giornalistici sulla guerra in Iraq sul pubblico di Stati Uniti, Gran Bretagna e Svezia. Oggi lavora come story producer per The Guardian, ARTE, ZDF, Youtube Originals, Spiegel TV e il New York Times. I film di Elena si concentrano su questioni relative all'istruzione, alla migrazione, alla cultura del lavoro, all'amore e ai conflitti etnici, utilizzando ispirazioni visive dal mondo della musica e della danza. Come regista, Elena è membro del Logan Non-Fiction Program di New York. Il suo cortometraggio documentario PIZZA, DEMOCRACY AND THE LITTLE PRINCE, co-diretto con Alessandro Leonardi, ha vinto il Best Short Documentary Award 2019 al Sedona Film Festival.

Dichiarazione regista
"THE LESSON esplora il modo in cui agli adolescenti tedeschi viene insegnato ad affrontare il passato nazista della nazione, rivelando le contraddizioni presenti all'interno del panorama culturale della Germania moderna.
Il piano di studi delle scuole statali tedesche denigra il tragico passato della Germania. Uno dei miei obiettivi era condurre un caso di studio in prima persona sull'istruzione nella mia città natale di Fröndenberg. Volevo esplorare come questo argomento esplosivo viene gestito nella pratica, nelle aule all'interno dei confini della Germania. Quello che ho trovato ha messo in luce una stupefacente miriade di incongruenze. Volevo anche indagare sulla rinascita dell'estrema destra e della xenofobia nella politica e nelle varie sottoculture, sulla memoria collettiva frammentata ed eterogenea del nazionalsocialismo in Germania e la sorprendente mancanza, nelle giovani generazioni, di una conoscenza profonda o di educazione sull'argomento. Quello che ho trovato è che persino in uno stato moderno e sviluppato, i pezzi di un passato vergognoso sopravvivono ancora e forgiano la percezione delle generazioni più giovani. [...] Spesso, l'estremismo di destra è inquadrato come un problema della Germania dell'Est, ma questa storia è ambientata proprio nel cuore dell'ex Germania Ovest. Il film mostra che l'istruzione tedesca sull'Olocausto è inadeguata alla nostra epoca. [...] La mia speranza è che le persone che guardano il film comprendano i modi sottili in cui il fascismo si auto-propaga e permane all'interno della società, e che questa comprensione possa essere una denuncia e una spinta a rimediare in futuro.”

Produzione
festival contact
Open Citadel (Regno Unito)
www.open-citadel.comi