Concorso Ufficiale Giffoni 2019

TOO LATE TO DIE YOUNG

Category: Generator +16

Sinossi
Durante l’estate del 1990 in Cile un piccolo gruppo di famiglie vive in una comunità isolata proprio ai piedi delle Ande, per costruire un mondo nuovo, lontano dagli eccessi della città, con una nascente libertà a seguito della recente fine della dittatura. In questo tempo di cambiamento e di resa dei conti, I sedicenni Sofía e Lucas, e Clara di dieci anni, vicini in questa terra arida, lottano con I genitori, I primi amori, e le paure, mentre si preparano alla grande festa di Capodanno. Possono vivere lontano dai pericoli della città, ma non da quelli della natura.

Titolo Originale TARDE PARA MORIR JOVEN
Categoria In concorso
Sezione Generator +16
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2018
Durata 110'
Nazionalità Argentina, Brasile, Cile, Paesi Bassi, Qatar
Regia di Dominga Sotomayor
Sceneggiatura Dominga Sotomayor
Fotografia Inti Briones
Montaggio Catalina Marin
Scenografia Estefania Larrain
Costumi Felipe Criado, Estefania Larrain
Suono Julia Huberman
Musiche Julia Huberman
Interpreti principali Demian Hernandez
Antar Machado
Magdalena Totoro
Prodotto da Rodrigo Texeira, Dominga Sotomayor

 regista Dominga SotomayorDOMINGA SOTOMAYOR
Dominga Sotomayor ha studiato regia all’Università Cattolica del Cile e ha conseguito un Master in regia alla ESCAC di Barcellona. Ha realizzato il suo primo lungometraggio "Thursday Till Sunday" alla Cannes Cinéfondation Residence. Il film ha vinto il Tiger Award a Rotterdam nel 2012 ed è stato proiettato in più di un centinaio di festival. Nel 2013 anche "The Island", un film da lei co-diretto, ha vinto il premio Tiger. Nel 2015 ha presentato in anteprima il mediometraggio "Mar" al Berlinale Forum, e il film collettivo "Here in Lisbon" prodotto da Indielisboa. Nel 2009 ha co-fondato Cinestación, una produzione con sede a Santiago, con la quale produce film d’autore in America Latina. Quest’anno ha co-fondato anche il CCC, Centro de Cine y Creación, un centro culturale e una casa del cinema a Santiago.

Dichiarazioni del regista
"TOO LATE TO DIE YOUNG è un film che racconta di una crescita avvenuta in un periodo di enormi cambiamenti, e per me ha a che fare con la nostalgia e la demistificazione di un periodo. È un romanzo di formazione, di entrambi i giovani protagonisti e di una società, quella cilena, in un Paese ancora sofferente dopo la dittatura. Ho voluto esplorare i rapporti difficili tra generazioni e classi, per catturare la saggezza dei bambini e la follia degli adulti, la strana malinconia di crescere. Con questo film esploro una forma aperta e libera, vicina alla natura di questa comunità vicina alle montagne, lontano da confini e definizioni".

 

produzione
Cinestacion
(Cile)
www.cinestacion.cl

distribuzione internazionale
festival contact
Stray Dogs
(Francia)
www.stray-dogs.biz

Filtri di Ricerca