MY GRANDFATHER WAS A CHERRY TREE

Category: Edizione 2015

Sinossi
Un ragazzo ci racconta le sue opinioni sulla vita e la morte e la storia di un nonno insolito, che ascoltava il respiro degli alberi e credeva che "Nessuno muore davvero se qualcuno lo ama ancora".

Titolo Originale MY GRANDFATHER WAS A CHERRY TREE
Categoria In concorso
Sezione Generator +18
Tipologia Animazione, Cortometraggio
Anno di Produzione 2015
Durata 12' 30''
Nazionalità Russia
Regia di Olga Poliektova, Tatiana Poliektova
Sceneggiatura Tatiana Poliektova, Olga Poliektova, Konstantin Fedorov
Suono Vladimir Sukharev
Musiche Nicola Lerra
Prodotto da Pavel Smirnov

my father was a cherry reg OKOlga Poliektova e Tatiana Poliektova
Olga e Tatiana Poliektova, sono due gemelle nate a San Pietroburgo. Dopo la laurea in animazione e computer grafica presso l'Università del Cinema e della Televisione, hanno cominciato a lavorare insieme alla regia e all’animazione. Il loro film di diploma, O SOLE MIO!, ha vinto il premio per il miglior film alla Moscow Science International Conference of Animation al VGIK, e numerosi altri riconoscimenti per la migliore progettazione grafica. Olga e Tatiana hanno realizzato diversi cortometraggi (TOMATO STORY, INSPIRATION, NOISE, I SEE YOU, QUAGGA, WARM LIGURIA, NOISE) che hanno preso parte ad oltre 100 festival in tutto il mondo e ottenuto più di 50 premi. Insieme realizzano anche spot pubblicitari e nel 2010 sono stati invitate a dirigere uno spot per la  Switzerland Bank di Zurigo. Nel 2013 hanno prodotto il film d'animazione QUAGGA che è stato premiato come miglior film sull’ambiente al Kuala Lumpur Eco Film Festival (Malesia), e all’Ecotopfilm (Repubblica Slovacca). Nell’ottobre 2013 hanno partecipato al progetto "Cantforget.it" Digital Diary in Liguria, dove, insieme ad altri otto registi di talento, hanno realizzato film sulla regione Liguria.
MY GRANDFATHER WAS A CHERRY TREE, il loro lavoro più recente, è stato realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura della Federazione Russa ed è tratto dal libro della scrittrice italiana Angela Nanetti

Festival contact
Tatiana, Olga Poliektova
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.