FAVIJ

18 LUGLIO

BIOGRAFIA

Se c’è qualcuno che nasce in rete quello è proprio il ‘gamer’ che, fin dagli anni Novanta - grazie ai primi videogiochi multiplayer fra cui lo storico Doom - domina il Web, trovando la sua dimensione ideale nel 2005 con l’avvento di Youtube ed il suo nuovo potenziale.
FAVIJ, a soli 18 anni, diventa uno degli esempi più giovani ed amati di questa particolare categoria di intrattenitori della rete. Lorenzo, questo il suo vero nome, prende confidenza con le console ed il pc dall’età di 5 anni e fa di giochi come Metal Gear Solid il proprio cavallo di battaglia. Crescendo, l’informatica diventa il suo interesse principale, tanto da spingerlo ad iscriversi agli studi superiori di informatica a Torino dove conosce i suoi futuri cofondatori di The Shared Gaming, canale per cui crea, tra le altre cose, la serie Horror di successo ‘Giochi nel buio’ e con cui si aggiudica il primato di ‘primo gamer italiano a realizzare un video su Slender’.
Nel 2012, a dicembre, apre un canale tutto suo, Favij TV, sul quale riscuote sin da subito una popolarità incredibile, successo che risiede, oltre che in un’attenta proposta di contenuti, nella sua energica simpatia che fanno attualmente di lui il gamer/intrattenitore italiano più seguito. Dopo aver conseguito la maturità, Favij decide di concedersi un anno sabbatico, per dedicarsi a tempo pieno al suo canale: i suoi video richiedono tempi di produzione e montaggio per un totale di circa 8/10 ore, e lui inizia a pubblicarne uno al giorno.
Questi sono i risultati:
- nel 2014 si aggiudica, primo caso in Italia, il Google Golden Button, premio di Google riconosciuto a chi supera il milione di iscritti sul proprio canale You Tube;
- in soli 6 mesi incrementa di altre 600.000 unità il numero degli iscritti;
- viene coinvolto da Repubblica per curare una rubrica dedicata ai videogiochi;
- a marzo 2015 inizia le riprese del film Game Therapy (una coproduzione tra Web Stars Channel ed Indiana Production), nel quale è protagonista insieme ad altri famosi creator italiani;
- a marzo 2015 esce in tutte le edicole la collezione Panini su Favij;
- ad aprile 2015 esce nelle librerie la sua autobiografia.
Nei progetti futuri di Lorenzo c’è la sua passione per la produzione ed il montaggio video, ma sicuramente terrà sempre vivo il suo canale che non abbandonerà mai.

 

PHOTO CREDITS: Marco Del Torchio

finanziatoda nuovo