Mercoledì, 07 Novembre 2018 12:01

BELIEVE FILM FESTIVAL: IL DIRETTORE GUBITOSI PRESIEDE LA GIURIA DELLA PRIMA EDIZIONE DELLA RASSEGNA VERONESE

Il festival dedicato ai cortometraggi sarà trasmesso sabato 10 novembre in diretta su Telepace, in giuria anche Fioretta Mari e Ludovico Girardello

Avere 17 anni e sentirsi ascoltati, accolti e compresi non è semplice. Soprattutto quando si ha in mente un’”idea”, ma pochi mezzi per realizzarla. Per questa ragione un ragazzo di nome Tommaso, qualche mese fa, ha contattato il nostro direttore, con una richiesta semplice quanto decisa: “Io e i miei amici stiamo organizzando un festival a Verona, ma abbiamo bisogno di una mano per farci conoscere. Se vorrete sostenerci, non potrò che esserne felice”. Parole chiare e piene di speranza: “Di fronte a questa richiesta - spiega il direttore Gubitosi - ho rivisto me stesso a 17 anni, quando ho iniziato questa avventura che oggi è ‘Giffoni Experience’. E dato che credo sempre nella forza dei giovani, non mi sono tirato indietro, e ho accettato con gioia non solo di collaborare e partecipare, ma anche di presiedere la giuria”.

La giuria è quella della prima edizione del “Believe Film Festival”, e sabato 10 novembre a partire dalle ore 19:00 si terrà a Verona la serata finale. La rassegna è dedicata a cortometraggi realizzati da giovanissimi autori emergenti provenienti da svariate regioni italiane, come Campania, Puglia, Lazio, Veneto e Friulia-Venezia Giulia. L’evento è aperto al pubblico e sarà trasmesso in diretta sull'emittente televisiva TELEPACE. Il festival è patrocinato da Giffoni Experience, dalla Regione del Veneto, dal Comune di Verona, da Cinematografo.it e da ACEC Triveneta. Nel corso della serata verranno proiettati i corti finalisti, e durante il momento del buffet sarà possibile incontrare e salutare gli ospiti presenti. Il “Believe Film Festival”, a cui hanno partecipato ragazzi dai 13 ai 19 anni, è ideato e promosso dal 'Team Believe – al servizio del talento', che ha come obiettivo quello di supportare e sostenere i giovani talenti.

I vincitori riceveranno quattro premi formativi del valore di 500 euro ognuno, messi a disposizione con generosità dal Comune di Verona, grazie alla collaborazione dell’assessorato alle politiche giovanili, guidato dall’Assessore Francesca Briani. Oltre al premio della giuria, però, anche il pubblico potrà esprimere la propria preferenza, grazie all’applicazione – disponibile per ogni tipo di smartphone – bePLAY, realizzata appositamente per il “Believe”. Un tappeto rosso sarà allestito davanti al Cinema Alcione per la serata di gala, e ospiterà la passerella di oltre 60 artisti. La giuria è composta da Fioretta Mari, attrice e acting coach di fama internazionale al Lee Strasberg Institute di New York, dal regista Cristian De Mattheis, e dai giovanissimi artisti Ludovico Girardello - protagonista del film “Il ragazzo invisibile”, diretto da Gabriele Salvarores - Valerio Vanzani, Davide Mogna, Francesca Piroi.

Alla serata parteciperanno anche i produttori del film “Un Amore così grande”, interamente girato a Verona, Michele Calì e Federica Andreoli. Insieme a loro anche la protagonista Francesca Loi e l’attrice e cantautrice Ida Elenda de Razza. Partner del Festival anche AGSM, VERONAFIERE e altre aziende tra cui SGRAVATO – Strategies of Communication, Jump Verona, AC Production e Molin Auto.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.believefilmfestival.it o contattate la segreteria organizzativa al +39 351.56.51.511

Last modified on Giovedì, 08 Novembre 2018 10:05