Venerdì, 05 Ottobre 2018 11:00

ARRIVA ALLA FASE CONCLUSIVA IL PROGETTO DI GIFFONI EXPERIENCE: “DESTINAZIONE BALCANI”

15 giovani tra i 18 e i 24 anni hanno partecipato a scambi giovanili grazie al supporto del Ministero degli Affari Esteri

Scuola, cultura, multietnicità, solidarietà, mercato del lavoro: si chiude con un grande successo la prima edizione di “Destinazione Balcani”, che ha visto lavorare in sinergia Giffoni Experience con il suo partner macedone, Planet M, in cofinanziamento con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il progetto, coordinato da Antonia Grimaldi, del team di Giffoni Experience, ha visto diversi tutor, tra cui il direttore di Giffoni Experience Claudio Gubitosi e il project manager dei progetti internazionali, Marco Cesaro.

Suddiviso in due fasi - la prima in Italia, a Giffoni Valle Piana e la seconda in Macedonia, a Skopje - il progetto destinato a 15 giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni ha valorizzato i reciproci patrimoni culturali e ambientali con seminari, workshop e lezioni all’università, come la Cineteca nazionale, l’Università delle Arti Audiovisive, l’Università di San Cirillo e Metodio, l’Accademia delle Arti e la European Film Academy.

Un’idea che, sensibilizzando diverse figure del mondo scolastico - dalle strutture agli allievi, fino ai docenti e ai genitori - ha voluto educare alla multiculturalità attraverso l’integrazione e lo scambio di saperi e conoscenze, rispondendo anche a uno degli obiettivi cardine di Giffoni Experience, che non si limita solo al mondo del cinema ma si espande verso tutte le altre realtà del mondo dell’arte, come il teatro, la musica, l’audiovisivo e le arti figurative.

In Europa, infatti, sempre più giovani si trovano in difficoltà e non riescono a immettersi nel mercato del lavoro, specialmente nel mondo dell’arte. Il progetto, quindi, ha voluto fornire una comprensione generale sui meccanismi alla base dei cambiamenti sociali, politici, culturali ed economici, formando professionalmente studenti italiani e stranieri nel mondo delle arti, cinema e della nuova comunicazione, invogliandoli alla partecipazione sociale e politica nei rispettivi Paesi.

Last modified on Venerdì, 05 Ottobre 2018 11:02