Giovedì, 08 Marzo 2018 11:40

5002 GIURATI ALLA 48ESIMA EDIZIONE DEL GIFFONI FILM FESTIVAL

Tra le novità legate alla 48esima edizione del Giffoni Film Festival non poteva mancare un importante impegno anche per le giurie.“Anche quest’anno abbiamo voluto aumentare le possibilità, per i ragazzi, di essere in giuria - ha spiegato il direttore del Giffoni Experience, Claudio Gubitosi - abbiamo impiegato ancora più sforzi per chiudere le procedure di iscrizione due mesi prima rispetto allo scorso anno. La conferma di questo sforzo è un numero: 5002 giurati. E l’identità di quei due su 5mila la svelerò tra poco. Abbiamo realizzato una delle più belle migrazioni sociali e culturali esistenti. Abbiamo portato a termine un intenso studio, sezione per sezione, su come gestire meglio le attività di questi ragazzi. Ad esempio, anche per gli Elements +3 il programma sarà esteso a tutta la durata del Festival, passando dai soliti 5 giorni di attività a 9. E per la selezione degli Elements abbiamo tentato varie strade, dai click day ai contest, e questa volta utilizzeremo i sorteggi dal 10 all’11 marzo, mentre mercoledì 14 marzo invieremo ai giurati Generator +13, +16 e +18 la lettera ufficiale.”

Nella 48esima edizione le giurie saranno divise in Elements +3 (dai 3 ai 5 anni), Elements +6 (dai 6 ai 9 anni), Elements +10 (da 10 ai 12 anni), Generator +13 (dai 13 ai 16 anni), Generator +16 (dai 16 ai 17 anni) e Generator +18 (18 anni in su).

Saranno 400, invece, 50 in più rispetto allo scorso anno, i componenti della sezione “Parental Experience”, spazio dedicato ai genitori che accompagneranno i propri figli al Festival, con un programma, un cinema e un progetto interamente pensato per loro. Comincia, inoltre, l’era dei Giurati Senior, perché come ha affermato il direttore Gubitosi “tutti i ragazzi che prendono parte a Giffoni per noi sono speciali!”.

La grande innovazione di questa edizione è una quota speciale di circa 1000 giurati distribuita tra le sezioni +6, +10, +13 e +16: saranno scelti solo tra coloro che non hanno mai partecipato al Festival ed entreranno a far parte di diritto della giuria anche nel 2019 e 2020. Per le sezioni Elements + 6 ed Elements + 10 sarà sufficiente proporre la propria candidatura, mentre per i Generator + 13 e Generator + 16, sarà fondamentale per le famiglie impegnarsi a ospitare un coetaneo proveniente da una regione italiana o dall’estero per tutte e tre le edizioni, e a garantire la partecipazione dei propri figli per tutto il triennio.

“Questo tra noi e le famiglie è un vero e proprio patto morale – specifica il direttore Gubitosi – e chi entra in questa selezione e poi rinuncia, fa perdere il posto ad altri Giffoners. Questa scelta nasce da un grande atto d’amore e un immenso sforzo organizzativo, per accontentare tutti quei ragazzi e ragazze che per anni non sono riusciti a far parte della giuria. Sarà un’occasione, inoltre, per conoscerci meglio e ospiteremo studiosi chiamati a raccontare, attraverso delle indagini, come Giffoni Experience ha cambiato e migliorato il percorso e la vita dei ragazzi”.

Last modified on Giovedì, 08 Marzo 2018 11:42