Sabato, 10 Febbraio 2018 01:40

ANCHE GIFFONI INNOVATION HUB IN SVEZIA TRA I PROTAGONISTI DELL'EVENTO “SMART & SUSTAINABLE CITY INNOVATIONS"

Due appuntamenti in Svezia per discutere di smart cities, industrie creative e imprenditoria: il 7 e l’8 febbraio anche Giffoni Innovation Hub è stato tra i protagonisti dell’evento Smart & Sustainable City Innovations- International Perspectives, organizzato a Lund per accendere i riflettori sulle molteplici opportunità rivolte alle nuove generazioni. Insieme al Ceo di Giffoni Innovation Hub, Luca Tesauro, hanno preso parte all’iniziativa anche il sindaco di Lund Anders Almgren, il responsabile Affari e Turismo del Comune di Lund Per Persson e il Project manager di "Future by Lund" Katarina Scott.

A dare vita al dibattito è stata Future by Lund, la rete composta dall’amministrazione comunale, dall’Università di Lund e dalla società Schneider Electric. Si tratta di un progetto unico nel suo genere, nato con l’obiettivo di sviluppare città sostenibili affrontando e vincendo sei diverse sfide: energia, cose e persone, makers e condivisione, human digital, future living e spazi e innovation management.

"Lund è in un periodo entusiasmante - ha affermato Per Persson, responsabile Affari e Turismo del Comune di Lund - per noi è importante lavorare con le università e le industrie per utilizzare le competenze a disposizione nel nostro territorio e, ovviamente, avvalerci dei contatti internazionali in grado di contribuire a rendere Lund una smart city”.

"Questo incontro è importante per Lund", ha dichiarato Anders Almgren, sindaco di Lund, “perché qui possiamo avere una visione nazionale e internazionale di ciò che può essere la città intelligente e sostenibile. In una città intelligente è di fondamentale importanza introdurre la tecnologia in modo tale che i cittadini sentano di partecipare attivamente alla creazione di nuovi valori. Noi di Lund Municipality lavoriamo a stretto contatto con l'università e la comunità imprenditoriale e, nei prossimi cinque anni, Future by Lund lavorerà per sviluppare ulteriormente questa sinergia”.

"Continua l’importante collaborazione di Giffoni Innovation Hub con Lund. La città svedese - spiega il CEO di Giffoni Innovation Hub, Luca Tesauro - è partner del “The Creative Plot" sullo sviluppo di progetti legati all’educazione digitale e ai nuovi talenti creativi europei. Siamo stati invitati a seguire questo evento internazionale sulle smart cities in qualità di speaker, e ne siamo onorati. Lo scopo è quello di raccontare in che modo le città e le comunità possano usufruire della tecnologia per vivere meglio. Abbiamo avuto anche l’opportunità di raccontare tutte le attività del Giffoni Experience, e l’importanza che Giffoni Valle Piana ha come città, come luogo e come periferia nella formazione dei giovani e delle loro competenze imprenditoriali, umane e culturali”.

“In questi 48 anni - prosegue Tesauro -  abbiamo maturato un’esperienza che ci consente di esprimere al meglio le energie che Giffoni Valle Piana produce durante il Giffoni Film Festival e durante le altre attività sparse durante l’anno. Questo è importante per far capire che più che “smart cities”, servono delle “smart communities”, ovvero comunità in grado di condividere emozioni e unire i giovani, contribuendo così alla risoluzione dei problemi, da quelli dei piccoli centri abitati alle grandi metropoli. Ringrazio tutti i partecipanti all’evento, l’organizzazione della Schneider Electic -  una delle più importanti aziende del mondo -  e il sindaco Anders Almgreen, che ha aperto i lavori raccontando tutto quello che Lund sta facendo e farà come parco scientifico più importante d’Europa. Essere parte di questo progetto è molto ambizioso da parte nostra, ma lavoreremo al massimo per creare maggiori connessioni tra i giovani talenti dei territori, italiani, svedesi e internazionali".

 

Last modified on Venerdì, 16 Febbraio 2018 15:56

locandina otzi