Sabato, 16 Dicembre 2017 11:45

Il diario di viaggio delle 4 giffoners all’Olympia International Film Festival

“Non vediamo l’ora di rivederci in Grecia… o magari al Giffoni Film Festival!”. Con queste parole di entusiasmo le 4 giffoners Lydia Maria Abbamonte, Claudia Comite, Eleonora Migliozzi ed Emanuela Riggio hanno commentato l’esperienza all’Olympia International Film Festival for Children and Young People & 17° Camera Zizanio  di Pyrgos, in Grecia. Ad accompagnarle, dal 2 al 9 dicembre scorso, la responsabile dell’Ufficio Giurie Natascia De Rosa.

“Non ci aspettavamo un’esperienza così – scrivono Lydia, Claudia, Eleonora ed Emanuela nel loro diario di viaggio - e prima di partire avevamo paura di non riuscire a trovarci bene tra di noi. Sono bastati solo dieci minuti insieme in aereo per diventare subito amiche”.

Tra le attività del festival greco anche la realizzazione di un cortometraggio: “I ragazzi stranieri erano dei film maker più esperti di noi, e temevamo sarebbe stato difficile ambientarsi. Ma grazie ai workshop siamo riuscite a superare le nostre paure. Siamo stati divisi in gruppi, e in una sola settimana abbiamo realizzato un corto!”.

Ognuno di noi – proseguono nel racconto – si è trasformato in attore, regista, cameraman, e con l’aiuto e la passione degli altri coetanei, oggi non abbiamo trovato solo degli amici, ma anche la voglia di diventare delle film maker. Non vediamo l’ora di rivederci tutti in Grecia, o magari al Giffoni Film Festival. Noi li aspetteremo, perché è stata un’esperienza unica e indimenticabile. In più abbiamo avuto l’occasione di visitare due città bellissime come Olympia e Atene, assolutamente da visitare ancora e consigliate a tutti gli altri giffoners come noi”.

finanziatoda nuovo