Giovedì, 07 Dicembre 2017 17:44

Il direttore Claudio Gubitosi presenta le procedure di ingresso e le novità per le giurie della 48esima edizione del Giffoni Film Festival

Il direttore del Giffoni Experience, Claudio Gubitosi, ha illustrato oggi 7 dicembre, con un video condiviso sulla pagina Facebook del Giffoni Film Festival le procedure di accesso alle giurie della 48esima edizione. Nel 2018, inoltre, prenderà il via la trilogia che condurrà, nel 2020, al 50ennale.  “Ci prepariamo a tre anni vissuti intensamente – ha affermato il direttore Gubitosi – ricchi di progetti e attività nuove. Abbiamo ascoltato tutte le sollecitazioni giunte dalle famiglie di ogni regione italiana. Arriveremo al 2020 pieni di serenità, entusiasmo ed energia”.

Le modalità di iscrizione saranno comunicate ufficialmente a partire dall’11 dicembre 2017.  Nell’edizione 2018 le giurie saranno composte da 4840 giurati, divisi  in Elements +3 (dai 3 ai 5 anni), Elements +6 (dai 6 ai 9 anni), Elements +10 (da 10 ai 12 anni), Generator +13 (dai 13 ai 16 anni), Generator +16 (dai 16 ai 17 anni) e Generator +18 (18 anni in su).

Saranno 400, invece, 50 in più rispetto allo scorso anno, i componenti della sezione “Parental Experience”, spazio dedicato ai genitori che accompagneranno i propri figli al Festival, con un programma, un cinema e un progetto interamente pensato per loro. Comincia, inoltre, l’era dei Giurati Senior, perché come ha affermato il direttore Gubitosi “tutti i ragazzi che prendono parte a Giffoni per noi sono speciali!”.

La grande innovazione di questa edizione è una quota speciale di circa 1000 giurati distribuita tra le sezioni +6, +10, +13 e +16: saranno scelti solo tra coloro che non hanno mai partecipato al Festival, ed entreranno a far parte di diritto della giuria anche nel 2019 e 2020. Per le sezioni Elements + 6 ed Elements + 10 sarà sufficiente proporre la propria candidatura, mentre per i Generator + 13 e Generator + 16, sarà fondamentale per le famiglie impegnarsi a ospitare un coetaneo proveniente da una regione italiana o dall’estero per tutte e tre le edizioni, e a garantire la partecipazione dei propri figli per tutto il triennio. “Questo tra noi e le famiglie è un vero e proprio patto morale – specifica il direttore Gubitosi – e chi entra in questa selezione e poi rinuncia, fa perdere il posto ad altri Giffoners. Questa scelta nasce da un grande atto d’amore e un immenso sforzo organizzativo, per accontentare tutti quei ragazzi e ragazze che per anni non sono riusciti a far parte della giuria. Sarà un’occasione, inoltre, per conoscerci meglio, e ospiteremo studiosi chiamati a raccontare, attraverso delle indagini, come Giffoni Experience ha cambiato e migliorato il percorso e la vita dei ragazzi”.

Elements + 3: saranno 500, 200 in più rispetto alla scorsa edizione. Potranno partecipare bambini e bambine che nel corso dell’anno scolastico 2017/2018 hanno frequentato o frequenteranno la scuola d’infanzia. La registrazione sul sito sarà disponibile a partire dal 15 dicembre e fino ad esaurimento posti. Dopo il 31 gennaio invieremo una mail di conferma alle famiglie: i bambini dovranno essere accompagnati da un genitore – che non pagherà nessuna quota di iscrizione -  in tutte le attività in programma per loro, che passano da 4 giorni all’intera durata del Festival. La quota di iscrizione per i piccoli Giffoners è di 25,00 euro.

Elements + 6: saranno 1100 bambini e bambine di età compresa tra i 6 e i 9 anni. L’invio della candidatura si aprirà il 15 dicembre e chiuderà il 15 febbraio. Qualora si superasse il numero previsto si sorteggeranno 550 posti entro il 20 febbraio. Saranno 350, invece,  i posti previsti per chi invierà la propria candidatura per il triennio 2018/2020. La quota di iscrizione è di 50,00 euro. Sono previste riduzioni per alcuni casi straordinari, come ad esempio per le famiglie che hanno più di un figlio in giuria, e che saranno specificate nel dettaglio a partire da lunedì 11 dicembre.

Elements + 10: la giuria sarà composta da 870 ragazzi e ragazzi di età compresa tra i 10 e i 12 anni. L’invio della candidatura si aprirà il 15 dicembre e chiuderà il 15 febbraio. Qualora si superasse il numero previsto si sorteggeranno 400 posti entro il 28 febbraio. Saranno 300 i posti previsti per chi invierà la propria candidatura per il triennio 2018/2020. La quota di iscrizione è di 50,00 euro. Sono previste riduzioni per alcuni casi straordinari, come ad esempio per le famiglie che hanno più di un figlio in giuria, e che saranno specificate nel dettaglio a partire da lunedì 11 dicembre.

Generator + 13: saranno selezionati 600 ragazzi di età compresa tra i 13 e i 15 anni. 270 saranno scelti tra associazioni, enti e Festival italiani e internazionali; 100 saranno i giurati Senior, selezionati tra una rosa di ragazzi e ragazze che hanno preso parte alle edizioni precedenti e che garantiscono l’ospitalità; 180 tramite contest; 50 i posti previsti per chi invierà la propria candidatura per il triennio 2018/2020. L’invio della candidatura si aprirà il 15 dicembre e chiuderà il 15 gennaio, mentre i Senior selezionati saranno informati già entro il 20 dicembre. La quota di iscrizione è di 50,00 euro. Sono previste riduzioni per alcuni casi straordinari, come ad esempio per le famiglie che hanno più di un figlio in giuria, e che saranno specificate nel dettaglio a partire da lunedì 11 dicembre.

Generator + 16: sarà composta da 550 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 16 e i 17 anni. 220 saranno scelti tra associazioni, enti e Festival italiani e internazionali; 100 saranno i giurati Senior, selezionati tra una rosa di ragazzi e ragazze che hanno preso parte alle edizioni precedenti e che garantiscono l’ospitalità; 180 tramite contest; 50 i posti previsti per chi invierà la propria candidatura per il triennio 2018/2020. L’invio della candidatura si aprirà il 15 dicembre e chiuderà il 15 gennaio, mentre i Senior selezionati saranno informati già entro il 20 dicembre. La quota di iscrizione è di 50,00 euro. Sono previste riduzioni per alcuni casi straordinari, come ad esempio per le famiglie che hanno più di un figlio in giuria, e che saranno specificate nel dettaglio a partire da lunedì 11 dicembre.

Generator + 18: sarà composta da 420 ragazzi, ragazze e adulti dai 18 anni in poi, di cui 50 storici. 90 saranno scelti tra associazioni, enti e Festival italiani e internazionali; 30 saranno i giurati Senior, selezionati tra una rosa di ragazzi e ragazze che hanno preso parte alle edizioni precedenti; 250 tramite contest. L’invio della candidatura si aprirà il 15 dicembre e chiuderà il 15 gennaio. La quota di iscrizione è di 50,00 euro. Sono previste riduzioni per alcuni casi straordinari, come ad esempio per le famiglie che hanno più di un figlio in giuria, e che saranno specificate nel dettaglio a partire da lunedì 11 dicembre.

Le iscrizioni per la sezione Masterclass saranno completate entro il 31 marzo 2017: maggiori informazioni saranno pubblicate a partire dal mese di gennaio. Saranno 400 i ragazzi selezionati per far parte delle 4 sezioni di approfondimento del Giffoni Film Festival, 100 per ogni categoria: Masterclass Classic, sezione storica riservata ai ragazzi che desiderano approfondire i temi di cinema, arte e cultura; Masterclass Talk, con workshop dedicati ai talenti più vari; Masterclass Music, focalizzata sui protagonisti della grande musica italiana e internazionale; infine l’attesissima Masterclass Green, una sezione dedicata ai temi del  mondo della natura, dell’ecologia e dell’ambiente.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.giffonifilmfestival.it, dove sarà possibile trovare tutte le informazioni utili e aggiornato costantemente con tutte le novità, o contattate l’Ufficio Giurie all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e ai numeri telefonici 089/8023208 e 089/8023248.

Per restare connessi con Giffoni Experience seguite le pagine Facebook, Instagram, Twitter, e i canali Vimeo, Flickr e Youtube, commentando con gli hashtag #GiffoniExperience e #Giffoni2018.

 

 

Last modified on Giovedì, 07 Dicembre 2017 18:13

Media

finanziatoda nuovo