Giovedì, 26 Ottobre 2017 10:11

Giffoni Experience alla BMTA di Paestum insieme al Comune di Pontecagnano e al Museo “Gli Etruschi di Frontiera”

Il Giffoni Experience e il Comune di Pontecagnano Faiano, dal 26 al 29 ottobre, partecipano alla XX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum con il Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di Frontiera”. Sinergia e obiettivi saranno illustrati domani, venerdì 27 ottobre, alle ore 10, presso la splendida location del Salone espositivo, nel corso di una conferenza stampa. Interverranno il sindaco Ernesto Sica, l’assessore alla cultura Lucia Zoccoli, il presidente di Giffoni Experience Piero Rinaldi e il direttore del Museo di Pontecagnano Luigina Tomay

“Siamo davvero lusingati - dichiara il primo cittadino Ernesto Sica - di questa proficua sinergia con il Giffoni Experience e con il Museo che ci consente di promuovere il nostro immenso patrimonio in una straordinaria vetrina quale la Borsa di Paestum e di rafforzare la valorizzazione delle risorse storiche, culturali, archeologiche e paesaggistiche della nostra Città e di tutti i Picentini”. 

Grande entusiasmo per l’iniziativa anche da parte dell’assessore Lucia Zoccoli: “Grazie alla sinergia con il Giffoni Experience, all’intuito e alla lungimiranza del direttore Gubitosi - afferma - il nostro tesoro culturale più grande, il Museo, sbarca alla XX edizione della Borsa del Turismo con immagini e testimonianze inedite. Si tratta di un patrimonio di tutta la Regione, oserei dire di tutto il Paese, ma dobbiamo convincercene noi picentini per primi: rivolgiamo un appello a tutti gli amministratori del comprensorio affinché nella loro agenda vi sia la promozione del Museo ‘Gli Etruschi di Frontiera’”. 

Un appuntamento importante a cui le realtà culturali del territorio non potevano mancare: la BMTA è l’unico salone espositivo al mondo dedicato al patrimonio archeologico e all'ArcheoVirtual, l’innovativa mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali.
“Poter essere alla Bmta - spiega il direttore di Giffoni Experience, Claudio Gubitosi - insieme al Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano e ai Comuni di Giffoni Valle Piana e Pontecagnano Faiano, rafforza la mia tesi che il Gex debba consolidare le sue radici in un territorio più ampio. Non è un caso che entrambe le amministrazioni abbiano scelto di presentare qui a Paestum il loro fiore all’occhiello, anzi è la conferma che la forza delle realtà locali sta nel sapere creare sinergia sotto il profilo culturale. In tal senso, è da tempo che abbiamo messo in cantiere il progetto ‘Picentini’, una piattaforma in grado di formare, con la collaborazione dei comuni e della Comunità Montana, un brand riconosciuto, affidabile, quale attrattore turistico, che possa inserirci a pieno titolo nella grande bellezza italiana. Giffoni Multimedia Valley, in questo contesto, sarà la factory creativa in grado di creare una forte occupazione giovanile ed una ancora più forte ricaduta economica destagionalizzata e continuativa”. 

Quello di Paestum è un format di successo testimoniato dalle prestigiose collaborazioni di organismi internazionali quali UNESCO, UNWTO e ICCROM oltre che da circa 10.000 visitatori, 120 espositori con 25 Paesi esteri, 70 tra conferenze e incontri, 300 relatori, 100 operatori dell’offerta, 100 giornalisti.
“Per la prima volta - commenta il direttore Luigina Tomay - il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano partecipa alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico con uno stand appositamente dedicato. E’ un’occasione importante per la promozione del Museo, che sta vivendo un momento molto positivo, come dimostra l’ampia partecipazione e il gradimento di pubblico per gli eventi organizzati negli ultimi mesi. L’agenda di attività programmate per la fine del 2017 e per il 2018 è molto fitta: dalla festa per i dieci anni del Museo che si terrà il 2 e 3 dicembre prossimi all’allestimento di una nuova Sezione archeologica dedicata all’esposizione della tomba dipinta della “Donna con ombrellino”, che potenzierà la già ricca offerta culturale del Museo. Un ringraziamento dunque al Comune di Pontecagnano Faiano e a Giffoni Experience che, con il loro supporto, hanno reso possibile la partecipazione del Museo alla Borsa di Paestum, sede ideale per illustrare e promuovere le nostre attività ad un pubblico di esperti del settore turistico e di appassionati”.

Last modified on Giovedì, 26 Ottobre 2017 10:44

finanziatoda nuovo